Canon EOS 250D: la reflex digitale leggera e semplice da usare | Euronics
Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Fotografia e Videocamere

Canon EOS 250D: la reflex digitale leggera e semplice da usare
24.06.2019 - Novità e anteprime

Canon EOS 250D: la reflex digitale leggera e semplice da usare

Adatta a essere portata sempre con sé, con i suoi soli 450 grammi di peso, offre foto in alta risoluzione e video 4K da condividere tramite Bluetooth e Wi-Fi integrato.

La nuova reflex Canon EOS 250D è dotata di una serie di strumenti che la rendono molti interessante per i neofiti, come l’interfaccia semplice e intuitiva, che supporta fino a 29 lingue ma soprattutto guida l’utente alla scoperta delle principali funzionalità della macchina. Tra gli strumenti che semplificano l’utilizzo c’è anche la potente modalità Assistente creativo, che va ad arricchire e migliorare le immagini realizzate.
Il mirino ottico con sistema di messa a fuoco automatica a 9 punti e scatto continuo fino a 5 fps permette di vedere chiaramente i dettagli, mentre il sensore APS-C da 24.1 Megapixel e il processore DIGIC 8 concorrono a garantire una resa finale delle immagini di alta qualità, anche in condizioni di scarsa illuminazione. Per chi si trova bene con la modalità Live View, lo schermo LCD da 3 pollici, formato 3:2, è anche orientabile e sensibile al tocco. Regolabile fino a 7 livelli di luminosità, consente di accedere direttamente alle impostazioni della fotocamera e di realizzare selfie da angolazioni originali.

Canon EOS 250D

Automazione e personalizzazione

Oltre alla messa a fuoco e al flash integrato, è possibile rendere automatico il bilanciamento del bianco, oppure scegliere le diverse impostazioni proposte in base alla tipologia di scenario. Per gli utenti esperti c’è la possibilità di salvare parametri personalizzati o di accedere al controllo manuale. La fotocamera offre 8 modalità principali di scatto tarate in base al soggetto, da quella Smart Auto a quella Manuale passando per i Filtri Creativi, a cui è possibile poi applicare 8 effetti suggeriti dalla macchina stessa (Automatico, Standard, Ritratto, Paesaggio, Dettaglio fine, Neutro, Immagine fedele, Monocromatica) oppure definirne 3 in base alle proprie preferenze. Per dare libero sfogo alla creatività e perfezionare il risultato in camera è possibile, inoltre, accedere a opzioni di elaborazione delle immagini, così da ottimizzare la luce, correggere l’illuminazione, la distorsione, la diffrazione, o più semplicemente ridimensionare o ritagliare gli scatti. Tra gli effetti applicabili in post produzione ci sono quelli più curiosi e creativi come acquerello, miniatura, fish eye e molti altri ancora.

Canon EOS 250D

Condivisione e stampa senza fili

Le immagini JPEG o RAW e i filmati MP4 o MOV possono essere facilmente trasferiti su altri dispositivi smart tramite Bluetooth o Wi-Fi, o ancora possono essere salvati su computer tramite USB. La fotocamera dispone di uscita video mini HDMI e audio mini Jack. Volendo, è possibile sfruttare l’app Camera Connect disponibile per Android (a partire da 5.0) e iOS (da 8.4). Inoltre, tramite Direct Print si stampano al volo le fotografie su stampanti fotografiche compatte Canon e PIXMA Canon PictBridge (se compatibili).
Per facilitare la scelta e la selezione delle immagini preferite, Canon EOS 250D permette di classificare e ordinare le foto attribuendo loro un punteggio da 1 a 5 stelle, ordinarle in cartelle, cercarle e rivederle in Slide Show, anche aggiungendo una musica di sottofondo. Inoltre, Canon EOS 250D realizza filmati a risoluzione 4K di durata fino a circa 30 minuti.
Infine, in base alle esigenze di utilizzo, è possibile impostare modalità di risparmio energetico personalizzate, con autospegnimento dopo un tempo di inattività prefissato, da 10 secondi a 15 minuti.

Canon EOS 250D