Sboccia l'estate Canon: cresce la famiglia PowerShot G e quella degli obiettivi RF | Euronics
Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Fotografia e Videocamere

Sboccia l'estate Canon: cresce la famiglia PowerShot G e quella degli obiettivi RF
09.07.2019 - Novità e anteprime

Sboccia l'estate Canon: cresce la famiglia PowerShot G e quella degli obiettivi RF

Arrivano due fotocamere Canon serie G che offrono immagini di qualità a fronte di un ingombro minimo e un obiettivo RF con escursione ampia, in arrivo per soddisfare le esigenze di fotoamatori e professionisti.

Per i creativi e tutti gli appassionati che non vogliono rinunciare a buone prestazioni di ripresa e immagini di qualità, anche quando hanno la necessità di ridurre l’attrezzatura, a partire da agosto 2019 saranno disponibili nei negozi le nuove compatte PowerShot G. PowerShot G5 X Mark II, leggera e potente, ha un’ottica 5x, apertura f/1.8-2.8 ed EVF a scomparsa. Mentre “la sorella maggiore” PowerShot G7 X Mark III è dotata di zoom 4.2x, apertura f/1.8-2.8 e ingresso microfono da 3,5 mm. In arrivo anche il nuovo obiettivo RF 24-240 mm F4-6.3 IS USM.

Canon G5

Leggerezza e qualità

Le nuove arrivate nella famiglia PowerShot G pesano poco più di 300 grammi e uniscono alla grande maneggevolezza e semplicità d’uso risultati di tutto rispetto in termini di ripresa delle immagini, con alcune specifiche funzioni pensate per la condivisione sui social media. Le nuove Canon Power Shot G sono adatte sia a chi sta ancora perfezionando il proprio linguaggio espressivo (oppure non è particolarmente ferrato in ambito fotografico), sia ai professionisti che vogliano aggiungere all’attrezzatura una macchina compatta. Sono dotate, infatti, di numerose funzionalità automatiche di ripresa e ottimizzazione dell’immagine oltre che della possibilità di controllo manuale e personalizzazione fine dello scatto.
Entrambe le fotocamere possono contare, per quanto riguarda la qualità dell’immagine e delle riprese in 4K, sul processore DIGIC 8 e sull’ampio sensore da 1 pollice e 20.1 Megapixel. Il supporto alla postproduzione è garantito dal software Canon Digital Photo Professional. Sia la G5 X Mark II che la G7 X Mark III presentano un menu ispirato alle fotocamere professionali della gamma EOS a cui si aggiunge, per rendere ancora più intuitivo il controllo della macchina, una ghiera con cui accedere direttamente e in tempo reale alle impostazioni principali.
La nitidezza dell’immagine è assicurata dalla messa a fuoco automatica per entrambi i modelli, integrata dalla possibilità di controllo manuale AF+MF e, per i colori, dal filtro ND. La velocità di scatto continuo a 20 fps è ulteriormente potenziata a 30 fps in modalità RAW Burst, per catturare senza sbavature le immagini. Per i video in 4K, la stabilizzazione digitale dell’immagine è integrata e la funzione HDR contribuisce a dare risalto a ogni dettaglio, anche durante le riprese su terreni sconnessi o in movimento. Senza dimenticare il frame rate da 120 fps in Full HD e la possibilità di ripresa verticale per chi ha voglia di produrre contenuti social. A questo proposito, entrambe le macchine offrono la connettività Wi-Fi e Bluetooth, con in più la possibilità dell’aggiunta automatica di tag all’immagine, grazie alla condivisione della posizione GPS tramite dispositivo compatibile collegato, oltre all’uscita HDMI per effettuare streaming o registrazioni su un supporto esterno.
Ognuna delle macchine ha anche un proprio specifico pacchetto di caratteristiche tecniche che la differenzia. Il professionista troverà nello zoom ottico 5x, unito all’apertura f/1.8-2.8 della G5 X Mark II, una scelta interessante, capace di garantire immagini nitide anche in condizioni di luce scarsa, grazie alla possibilità di controllo e composizione offerta dal mirino elettronico (EVF) OLED a comparsa con copertura al 100% di 2.360.000 punti e touch screen orientabile. Mentre lo zoom ottico da 4.2x, l’apertura f/1.8-2.8, la funzione live streaming e l’ingresso microfono della G7 X Mark III non deluderanno gli appassionati della condivisione video in tempo reale per la versatilità di ripresa, controllabile in ogni dettaglio tramite display sensibile al tocco.

Canon G7

L’obiettivo tuttofare

Canon ha annunciato anche il lancio di 6 nuovi obiettivi entro l’anno, tra cui l’RF 24-240mm F4-6.3 IS USM. Pensato per gli appassionati e in particolare per i fotografi di viaggio, offre l’escursione zoom più ampia della gamma (10x, da 24mm a 240mm) e un’apertura variabile f/4-6.3. Si accompagna perfettamente al sistema Canon EOS R, offrendo velocità nella comunicazione tra fotocamera e obiettivo, grazie al nuovo innesto RF di diametro ampio e ridotto back focus. Queste caratteristiche lo rendono adatto a catturare immagini nelle condizioni più diverse, dalle fotografie paesaggistiche, alle persone, agli eventi sportivi a media distanza, dal grandangolo al primo piano. La precisione dei risultati è garantita dalla ghiera di controllo ampia, nonché dalla ghiera zoom bloccabile con rotazione di 100°. Canon RF 24-240mm F4-6.3 IS USM è un obiettivo full frame con Dynamic IS: gli scatti a mano libera, grazie allo stabilizzatore a 5 stop, non risentono dei tempi di esposizione lunghi. Il nuovo obiettivo RF pesa 750 g e sarà disponibile a fine estate.

Canon RF