Piccola, leggera e full frame: ecco la D600, la nuova reflex di Nikon | Euronics
Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Fotografia e Videocamere

Piccola, leggera e full frame: ecco la D600, la nuova reflex di Nikon
17.09.2012 - Novità e anteprime

Piccola, leggera e full frame: ecco la D600, la nuova reflex di Nikon

Nikon D600

Dopo svariati mesi durante i quali sono circolate le voci riguardanti la nuova reflex a pieno formato di Nikon, che nelle previsioni avrebbe dovuto avere dimensioni e peso ridotti ai minimi termini e un costo più vicino a una macchina APS-C di fascia alta che a quello di una reflex full frame, ecco che a pochi giorni dall’inizio del Photokina di Colonia la casa giapponese ha tolto i veli alla sua ultima nata, la D600.
In effetti, come previsto, si tratta della reflex più piccola e leggera mai realizzata da Nikon e monta un sensore CMOS in formato FX da 24,3 Megapixel, con il quale poter sfruttare una sensibilità variabile da 100 a 6400 ISO espandibili elettronicamente con il processore Expeed 3 da un minimo di 50 a un massimo di 25.600 ISO. Proprio il processore, lo stesso integrato nell’ammiraglia Nikon D4, è uno dei punti di forza della D600 grazie all’elaborazione delle immagini a 16 bit e agli algoritmi evoluti di riduzione del rumore, che si riflettono anche quando la fotocamera viene usata in modalità video per girare filmati in Full HD a 24/25/30p oppure a 25/50/60p a 720p.
Interessante l’opzione per utilizzare sia tutto il sensore che solo la parte centrale in formato DX per donare ai video inquadrature con differenti angoli di campo, così come è molto utile l’uscita per un microfono stereo esterno, con il quale ottenere il massimo anche in campo audio.

Nikon D600

Di primo piano il sistema di autofocus, basato sul sistema AF a 39 punti Multi-CAM4800 di Nikon in grado di gestire svariate modalità di fuoco automatico, come l’AF ad area dinamica o il tracking 3D per seguire soggetti in movimento.
Complemento del sistema di autofocus è il sensore di misurazione esposimetrica RGB da 2016 pixel, capace di analizzare con estrema velocità e precisione gli elementi inquadrati e rilevare volti, colori e variazioni di luminosità di modo da migliorare lo scatto specie in condizioni di scarsa luminosità.

Nikon D600

Tutto questo è stato stipato da Nikon in uno chassis impermeabile, resistente a umidità e polvere e realizzato in materiali compositi con la calotta superiore e la copertura posteriore in lega di magnesio, che ne limitano il peso in soli 760 grammi senza batteria.
Sul retro dell’apparecchio trova posto un display LCD da 3.2" con 921.000 pixel e regolazione automatica della luminosità, mentre tra i dati di targa più interessanti figura lo scatto a raffica da 5.5fps, i 19 modi scena, le funzioni di modifica delle foto on-camera e la compatibilità con il modulo Wi-Fi Nikon grazie al quale trasferire i file senza fili oppure usare uno smartphone/tablet come viewfinder remoto e controllare le funzioni della camera e l’inquadratura a distanza.

SCHEDA TECNICA - NIKON D600

Sensore: CMOS Full Frame Nikon FX da 24.3 megapixel
Processore: Expeed 3
ISO: 100-6400, gamma estesa 50 - 25.600 ISO
Sistema AF: a 39 punti con motore interno MultiCAM 4800FX AF, a rilevazione di contrasto, a rilevazione di fase, Multi-area, Tracking, Singolo, Continuo, Rilevamento dei volti, Live View, centrale, punto singolo selezionabile
Video: Full HD a 30p/25p/24p, HD a 60p/50p/25p
Display: TFT LCD da 3,2 pollici con 921.000 pixel, fisso con LiveView
Connessoni: USB, HDMI, jack microfono, jack cuffie
Tempi di scatto: 30 sec - 1/4.000 sec
Autonomia batteria: circa 900 scatti (standard CIPA)
Peso: 760 g (senza batteria e scheda di memoria)
Dimensioni: 141 x 113 x 82 mm