Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Elettrodomestici

Lampadine alogene: è l'ora dell'addio
04.09.2018 - Novità e anteprime

Lampadine alogene: è l'ora dell'addio

Da settembre è finita la produzione delle lampadine alogene in tutti gli Stati Membri dell’Unione Europea. Spazio quindi ai LED, che hanno un ciclo di vita più lungo e consumano meno.

Dal primo settembre 2018 non possono più essere vendute nei negozi di tutta Europa le lampade alogene, salvo quelle già presenti in magazzino e alcune tipologie particolari, come le lampadine a incandescenza utilizzate come luce nel vano forno. La tecnologia LED, decisamente più economica sul lungo periodo ed ecologica prenderà così sempre più piede. Secondo le stime degli esperti di settore, eliminando del tutto le alogene, le emissioni di carbonio verranno ridotte di circa 15 milioni di tonnellate e un produttore come Philips ha dichiarato che le famiglie risparmieranno fino a 125 euro l’anno investendo nelle lampadine più ecologiche sul mercato. I Led, infatti, possono durare fino a 15-20 anni e consumano meno energia.

Lampadine LED

Presenti all’inizio solo con attacchi particolari e in determinati settori, come quello delle automobili, le lampadine a LED oramai si trovano in tutti i formati, compreso i tradizionali attacchi E14 ed E27, con vetro opaco così come trasparente, volendo anche con forma e dimensioni del tutto simili a quelle delle lampadine alogene e ad incandescenza. Anche i prezzi, all’inizio decisamente maggiori delle controparti più “tradizionali”, sono pian piano scesi ed ora sono paragonabili a quelli delle lampadine alogene, con in più il vantaggio della maggior durata. Dal punto di vista della potenza consumata, bisogna solo fare attenzione ai valori segnati sulla confezione: oltre a quella reale (che potrebbe essere di 4 o 5W, ad esempio) è infatti anche segnata quella “paragonata” alla potenza a cui siamo tutti abituati, come 40W, 60W, ecc. È un termine di paragone utile per poter continuare a avere la stessa potenza luminosa a casa propria.
La decisione della Commissione Europea, in realtà, risale ad alcuni anni fa. La scelta di eliminare dal mercato le lampadine alogene è sancita dal regolamento n. 244/2009, che avrebbe dovuto entrare in vigore nel 2016 ma è stato posticipato di due anni, arrivando appunto al 1° settembre 2018.

Lampadine LED