Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Movies & Games

Call of Duty: Black Ops 4
23.10.2018 - Novità e anteprime

Call of Duty: Black Ops 4

Tante novità nel nuovo Call of Duty, tra cui nuovi specialisti, un arsenale completo, scontri multiplayer ancora più divertenti e una rinnovata modalità Zombie.

Call of Duty Black ops IV

Quello di Black Ops è il filone di Call of Duty più amato e venduto di sempre e quest’anno tocca a Call of Duty: Black Ops 4, quarto capitolo di questa saga e quindicesimo della serie di Call of Duty. A svilupparlo è Treyarch, team già responsabile dei Black Ops precedenti, che ha realizzato un gioco completamente multiplayer, senza quindi la tradizionale Campagna in singolo presente fin dagli esordi. In effetti, soprattutto negli ultimi anni, la fama di Call of Duty è cresciuta a dismisura proprio grazie ai match online competitivi e Black Ops 4 presenta molte novità sul versante multiplayer.​​

Call of Duty Black ops IV

Un universo di Specialisti

Nuovo sistema per la rigenerazione della salute (non più automatica), match 5 contro 5, ritorno del sistema di creazione classe a 10 slot e degli Specialisti. Ce ne saranno 10 di cui 4 nuovi. Ogni Specialista ha la propria abilità e il proprio gadget specifico e la loro presenza nel gioco renderà gli scontri multiplayer ancora più vari e divertenti. I sei Specialisti già visti in Black Ops III sono Ruin, Prophet, Battery, Seraph, Nomad e Firebreak, mentre i quattro nuovi rispondono ai nomi di Recon, Ajax, Torque e Crash. Il gioco include inoltre una modalità con missioni che contengono storie secondarie su vari Specialisti e che sono ambientate nello stesso mondo narrativo delle campagne della serie Black Ops, più precisamente tra gli eventi di Black Ops II e Black Ops III. Viene inoltre data molta importanza alla personalizzazione delle armi, alcune delle quali offrono anche i cosiddetti Operator Mods, che cambiano in modo significativo il funzionamento di un'arma pur costando una porzione significativa dei 10 slot di personalizzazione disponibili per ogni classe.

Call of Duty Black ops IV

Un mondo pieno di zombi

Ormai un Call of Duty non può dirsi tale senza gli zombie e infatti Black Ops 4, a dieci anni dall’introduzione dei morti viventi in Call of Duty: World at War, contiene la modalità Zombie più completa di sempre. Nuove avventure horror con nuovi personaggi e un efferato nuovo nemico, ma anche nuovi sistemi per creare e completare le sfide e un sistema social progettato per connettere tra loro i giocatori. La modalità Zombie di Black Ops 4 reintroduce inoltre i livelli di difficoltà e un tutorial in-game per accogliere a bordo dell’universo Zombie i nuovi giocatori, permettendo a quelli più affezionati di alzare l’asticella della difficoltà. Le tre esperienze zombie del gioco sono Viaggio disperato, ambientata a bordo del Titanic alla scoperta del mistero che ha condannato alla tragedia i passeggeri, IX, ambientata nella Roma antica nel mezzo del Colosseo, e Sangue dei morti, versione rimasterizzata di Mob of the Dead che si svolge nel celebre penitenziario di Alcatraz. 

Call of Duty Black ops IV

La battaglia reale di Call of Duty

La novità più attesa di Call of Duty: Black Ops 4 è certamente Blackout, la nuova esperienza multiplayer in stile battle royale che combina il tipico combattimento veloce di Black Ops con nuovi e feroci livelli di competizione per la sopravvivenza. Blackout, che vanta la più grande mappa mai creata per un gioco di Call of Duty (nonché ispirata a mappe amatissime dai fan della serie come Firing Range e Nuketown), è un’esperienza diversa da qualunque altro episodio o modalità di Call of Duty. Blackout permette di impersonare autentiche icone della serie Black Ops e, da soli o in team, i giocatori combattono servendosi anche di veicoli da terra, aria e mare in uno spazio di gioco mai così ampio in cui trovare armi ed equipaggiamenti con un unico scopo finale: rimanere l’ultimo giocatore in vita. Sparse in giro per la mappa ci sono armi di ogni tipo tra pistole, fucili a pompa, mitragliatori pesanti e fucili da cecchino, che possono essere ulteriormente potenziati con modifiche da applicare nell’inventario, sperando che nel frattempo non finiate vittime di altri giocatori. Treyarch, in collaborazione con il team di sviluppo di Beenox, ha infine riservato molte attenzioni anche alla versione PC del gioco, che ha un frame-rate sbloccato, risoluzione 4K, supporto all’HDR e ai monitor ultra-wide in formato 21:9 e la possibilità per i giocatori di personalizzare ampiamente le prestazioni e la qualità visiva per il loro hardware. Inoltre, grazie alla partnership con Blizzard, il gioco trae vantaggio dalle funzionalità social, dalla sicurezza, dall'affidabilità e dalla stabilità dei server di Battle.net, senza dimenticare la giocabilità ottimizzata per i controlli tramite mouse e tastiera.

Call of Duty Black ops IV

SCHEDA GIOCO

Sviluppatore: Treyarch
Produttore: Activision
Distributore:
Activision
Genere:
Sparatutto in prima persona