Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Movies & Games

DmC Devil May Cry: Definitive Edition, il ritorno in Full HD di Dante l'ammazza demoni
11.03.2015 - Novità e anteprime

DmC Devil May Cry: Definitive Edition, il ritorno in Full HD di Dante l'ammazza demoni

La passata generazione di console ha sfornato veramente tantissimi bei giochi, alcuni dei quali hanno la fortuna di ritornare in forma smagliante su PS4 e Xbox One in edizione remaster, abbelliti dalla potenza offerta dalle nuove console. DmC Devil May Cry: Definitive Edition è uno di questi videogame, da gustare e apprezzare partita dopo partita nello splendore del Full HD. La Definitive Edition infatti mette sul piatto miglioramenti grafici a tutto tondo, attenta rifinitura delle meccaniche di gioco, nuove modalità e include anche tutti i DLC usciti per il titolo originale, tra i quali spicca La Caduta di Vergil.

DmC Devil May Cry: Definitive Edition è adrenalinico e spettacolare

Certo, la struttura di base e la storia non sono cambiate e vedono sempre come protagonista un giovane Dante che, un po’ controvoglia, si trova a dover combattere contro il demoniaco Mundus, un demone supremo che tira le fila dell’umanità sotto le sembianze di uno spietato magnate dell’industria e delle telecomunicazioni, quindi in grado di manipolare le masse come meglio crede per perseguire i suoi loschi fini. Dante e il fratello Vergil combattono, ognuno a modo suo, contro la deriva della società consumistica plagiata da Mundus, con il protagonista che mette a frutto l’essere un nefilim, ovvero un figlio di un demone e di un angelo femmina, e quindi dotato di incredibili poteri di entrambi i “mondi”. L’apprezzabile seme di critica sociale piantato dalla trama del gioco è accompagnato da quello che è però il fulcro di DmC Devil May Cry: Definitive Edition: un picchiaduro action dove poteri soprannaturali, armi da taglio e armi da fuoco devono essere maneggiati al meglio dal giocatore per eliminare nella maniera più spettacolare possibile le orde di nemici che Mundus scatenerà contro Dante.

DmC Devil May Cry: Definitive Edition contiene tutti i DLC usciti sinora

Veloce, colorato, adrenalinico – anche grazie alla bella colonna sonora dei Combichrist - DmC Devil May Cry: Definitive Edition scorre su schermo a risoluzione Full HD a 60 fps, restituendo al giocatore un eccellente feeling durante i combattimenti e spingendolo a provare combo sempre più difficili ma anche appaganti e distruttive. I programmatori di Ninja Theory hanno lavorato di fino sistemando la risposta ai comandi, introducendo la selezione manuale del nemico sul quale concentrare i colpi, nuovi livelli di difficoltà per i giocatori “hardcore” e un nuovo Bloody Palace dedicato a Vergil.

DmC Devil May Cry: Definitive Edition gira in Full HD a 60 fps

SCHEDA DEL GIOCO

Genere: Action, picchiaduro
Sviluppatore:
Ninja Theory
Produttore:
Capcom
Distributore:
Halifax
Piattaforme:
PlayStation 4, Xbox One

VIDEO