Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Movies & Games

Microsoft presenta le novità di primavera per Xbox One
25.03.2016 - Novità e anteprime

Microsoft presenta le novità di primavera per Xbox One

Il rinnovato supporto al programma ID@XBOX per gli sviluppatori indipendenti e le funzioni in arrivo su Xbox One con l’aggiornamento di primavera sono le novità presentate da Microsoft allo showcase di San Francisco.

Xbox One retrocompatibilità

Phil Spencer, capo della divisione di Microsoft, ha approfittato dello showcase di marzo tenutosi a San Francisco per illustrare le novità riguardanti Xbox One, focalizzandosi principalmente su due aspetti: le funzioni inedite che verranno introdotte nel prossimo aggiornamento del sistema operativo della console e l’interesse crescente di Microsoft per il florido mondo dei giochi indipendenti mediante il programma ID@XBOX.

Xbox one streaming Twitch con voci party chat

Con il prossimo aggiornamento software del sistema operativo di Xbox One sarà innanzitutto possibile acquistare ancora più titoli Xbox 360 retrocompatibili, che saranno visualizzati e resi disponibili con le stesse modalità dei giochi Xbox One, negli streaming Twitch si potranno includere anche le voci della Party Chat aperta sulla console o anche su PC con Windows 10 e sempre la Party Chat offrirà l’opzione di selezionare se smistare l’audio in cuffia, negli altoparlanti o contemporaneamente da entrambe le parti, oltre a supportare fino a un massimo di 16 persone per sessione. Altre novità interessanti prevedono, per gli amanti della funzione Game DVR, la possibilità di regolare la lunghezza della registrazione da un minimo di 15 secondi a un massimo di 5 minuti, di confrontare il proprio Avatar con quello degli amici e di rendere più interattivo il proprio Game Hub con l’inserimento di link diretti, come ad esempio a video di YouTube.

Xbox One party chat fino a 16 giocatori

Giochi indipendenti e originali tutti da scoprire

ID@XBOX è il programma Microsoft dedicato agli sviluppatori indipendenti grazie al quale possono vedere la luce giochi originali, freschi e accattivanti, anche realizzati da team di pochissime persone (se non addirittura da un’unica persona). Grazie al kit di sviluppo (DevKit) fornito da Microsoft agli studi indipendenti che aderiscono al programma ID@XBOX, questi possono pubblicare con estrema facilità i loro giochi su Xbox One e Windows 10, includendo anche il supporto alle funzionalità della piattaforma Xbox Live. Tra le ultime novità in ambito indie che Microsoft ha presentato spicca The Town of Light, avventura realizzata dallo studio italiano LKA e ambientata nell’ex ospedale psichiatrico di Volterra, dove il giocatore potrà vivere in prima persona l’esperienza di Renèe, una paziente con problemi psichici vissuta prima della legge Basaglia, che nel 1978 riformò l’organizzazione dell’assistenza psichiatrica ospedaliera in Italia.

the town of light

VIDEO