PES 2017, controllo totale sul campo di gioco | Euronics
Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Movies & Games

PES 2017, controllo totale sul campo di gioco
14.09.2016 - Novità e anteprime

PES 2017, controllo totale sul campo di gioco

PES 2017 migliora ed evolve le tante novità introdotte con la versione 2016 a partire da un sistema di controllo della sfera realistico e spettacolare, intelligenza artificiale di alto livello e tante modalità di gioco online e offline.

PES 2017

Control Reality è il concetto intorno al quale è stato sviluppato PES 2017, il celebre simulatore di calcio di Konami che prosegue lungo la strada ricca di novità e innovazioni introdotte con la versione 2016. Sviluppato utilizzando una versione ulteriormente ottimizzata del Fox Engine, PES 2017 mette sul piatto una grafica realistica e coinvolgente e un gameplay che va a perfezionare soprattutto elementi quali il primo tocco, i passaggi e l’intelligenza artificiale “adattiva”, il tutto come sempre perfettamente amalgamato con le tecnologie Team ID e Player ID di Konami, che assicurano la perfetta riproduzione dei movimenti e dell’atteggiamento in campo dei giocatori e delle squadre come le controparti reali.

PES 2017

Tocco di prima

Come gli appassionati di calcio ben sanno, il controllo "di prima" della palla è uno dei gesti tecnici e atletici che più esalta le capacità balistiche dei veri fuoriclasse. Un controllo di prima impeccabile è anche un ottimo modo per proseguire al meglio un’azione di attacco, che risulterà quindi fluida e dinamica. In PES 2017 questo tipo di controllo è calcolato combinando i valori del giocatore con quelli dell’emulazione fisica dei rimbalzi del pallone, offrendo per giocatori diversi modalità diverse di controllo, anche in base a come si è posizionati rispetto alla sfera, al comando impartito e a come si desidera far proseguire l’azione. Diretta conseguenza del tocco di prima è il gesto del passaggio, che in PES 2017 è influenzato dall’abilità del calciatore, dalla sua direzione e angolazione rispetto al pallone e al compagno che desidera servire.

PES 2017

Più intelligenza, più realismo

Konami ha poi curato con attenzione la programmazione dell’intelligenza artificiale, che in PES 2017 diventa “adattiva” poiché impara dal nostro modo di giocare e si adatta di conseguenza, raddoppiando ad esempio sul giocatore al quale passiamo più spesso (o troppo spesso) la palla, coprendo le fasce se nota che ci piace galoppare lungo le vie laterali e così via. L’IA riguarda anche i portieri, ora più rapidi, scattanti e abili nell’intercettare la sfera.

PES 2017

Modalità di gioco appassionanti

La saga di PES ha da tempo introdotto due apprezzatissime modalità di gioco quali myClub e Master League, che tornano ulteriormente approfondite in questa edizione 2017. MyClub rende ora disponibili gli Scout nella casa d’aste e la funzione di Analisi delle partite consente di conoscere nel dettaglio i propri avversari, mentre la Master League offre più varietà nelle trattative, calciomercato regolato da scadenze e funzione Ruolo Squadra ampliata a 22 ruoli tra cui Idolo, Bad Boy e altro ancora. Come chicca finale, i campioni del Barcellona, il leggendario stadio del Camp Nou e tutto quanto ruota attorno al mitico club catalano sono presenti nel gioco ricreati con il massimo realismo grazie alla partnership Premium sigillata tra Konami e il team di Messi e compagni.

PES 2017

SCHEDA DEL GIOCO

Sviluppatore: Konami
Produttore:
Konami
Distributore:
Halifax
Genere:
Sportivo
Piattaforme:
PlayStation 4, PlayStation 3, Xbox One, Xbox 360, PC

VIDEO