Kinect al servizio della disabilità con​ Fifth Element | Euronics
Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Movies & Games

Kinect al servizio della disabilità con​ Fifth Element
25.06.2014 - Novità e anteprime

Kinect al servizio della disabilità con​ Fifth Element

Il sensore Microsoft Kinect, nato come periferica in grado di offrire un’esperienza d’uso e un’interazione di livello superiore con giochi e applicazioni di Xbox, è un apparecchio dalle molteplici potenzialità, tutte da scoprire. Nel 2011 nacque così il progetto Fifth Element, realizzato dall’impegno di quattro amici, tutti Microsoft Student Partners, desiderosi di sfruttare la potenza del riconoscimento dei gesti e della voce offerta da Kinect per migliorare la vita delle persone con difficoltà. I loro sforzi si sono concentrati sui bambini affetti da Disturbi dello Spettro Autistico (DSA), i quali grazie a Fifth Element possono contare su una piattaforma che combina un PC, l’interazione gestuale offerta da Kinect e il supporto del cloud di Microsoft Azure per veicolare supporto terapeutico, di apprendimento e di tele-assistenza. I bambini vengono così coinvolti in attività stimolanti basate sul movimento del corpo, al fine di incentivare la comunicazione e l’apprendimento.


Video

5thElementProject - Italian Ingenium Team