Need for Speed: Most Wanted, un mondo aperto da scoprire a tutta velocità | Euronics
Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Movies & Games

Need for Speed: Most Wanted, un mondo aperto da scoprire a tutta velocità
06.11.2012 - Novità e anteprime

Need for Speed: Most Wanted, un mondo aperto da scoprire a tutta velocità

Need for Speed: Most Wanted

Non c’è videogiocatore appassionato di giochi di guida arcade che non abbia provato almeno una volta un titolo della serie Need For Speed, uno dei brand più longevi e storici del panorama videoludico. In questo Most Wanted ritroviamo al timone di sviluppo i capaci programmatori di Criterion, che dopo aver conquistato riconoscimenti e plausi universali con la serie Burnout hanno aiutato Electronic Arts a riportare in auge la saga di NFS nel 2010 con Hot Pursuit.
La formula di gameplay scelta per questo nuovo capitolo vede il giocatore calato in un mondo vasto e aperto, ricco di corse clandestine, salti, blocchi di polizia, autovelox da infrangere e avversari da sconfiggere, il tutto potendo sedere nell’abitacolo di tante auto diverse, perlopiù bolidi dalle prestazioni esaltanti e dalle linee esclusive.

Need for Speed: Most Wanted

La peculiarità di NFS: Most Wanted consiste nella possibilità di salire a bordo fin da subito di qualsiasi supercar si incontri gironzolando tranquillamente per la città, con quindi l’intero parco macchine virtualmente disponibile sin dalla prima partita, a cui si aggiunge la libertà di potersi cimentare in tante attività di guida diverse, scegliendo in qualunque istante quella che “ispira” di più in quel momento.
Per aiutare il giocatore a compiere la scelta più appropriata, gli sviluppatori hanno comunque inserito una serie di funzioni in grado di indicare le competizioni e le prove più indicate da affrontare in base al livello di esperienza raggiunto e alla vettura che si sta guidando: ci sono infatti il pannello Easy Drive in alto a destra nell’interfaccia principale a schermo e il celebre Autolog, ovvero il sistema di interazione “social” messo a punto da Criterion dove vedere classifiche in tempo reale riguardo il livello e la posizione dei propri amici, che possono essere sfidati in gare testa a testa, e dei cosiddetti Re della Città, ovvero i dieci migliori piloti che andranno sconfitti in sfide all’ultima sgommata così da diventare il Most Wanted - Più Ricercato - dell’intero gioco.

Need for Speed: Most Wanted

Nonostante, come detto, sia possibile salire a bordo di qualsiasi vettura fin da subito e quindi partecipare, virtualmente, a ogni tipo di competizione, in pratica è sempre necessario far progredire le abilità del proprio alter ego virtuale e della macchina che si sta guidando con i potenziamenti sbloccabili gara dopo gara, fino ad arrivare ad avere un mezzo in grado di potersi scontrare ad armi pari con i rivali più agguerriti.
I reparti sui quali poter agire con i Mod che si conquisteranno a suon di vittorie (o secondi posti) sono molti: pneumatici, nitro, telaio, carrozzeria, marce e altro ancora, il tutto inserito in un contesto arcade che comunque replica con cura sia il diverso comportamento su strada delle modifiche apportate che il feeling di guida delle varie auto.
Altro punto di forza del titolo è la cura riposta da Criterion nel level design della città, con tantissime attività in cui sbizzarrirsi una volta alla guida di un qualsiasi bolide e il divertimento ricavato gareggiando per le strade trafficate dell’open word in cui ci si trova immersi, con un’ottima sensazione di velocità garantita dal solido motore grafico, che gestisce praticamente senza impuntamenti il buon dettaglio dello scenario e l’ottimo modelling delle vetture.

VIDEO



SCHEDA TECNICA - Need for Speed: Most Wanted

Genere: Gioco di guida
Sviluppatore: Criterion Games
Publisher: Electronic Arts
Giocatori: 1
Lingua audio: italiano
Lingua testi: italiano
Lingua manuale: italiano
Piattaforme: PlayStation 3, Xbox 360, PS Vita
PEGI: 12+