Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Movies & Games

Remember Me, a caccia di memorie in una Parigi futuristica di grande fascino
11.06.2013 - Novità e anteprime

Remember Me, a caccia di memorie in una Parigi futuristica di grande fascino

Remember Me

Ambientato a Neo-Paris nel 2048, in un futuro poco auspicabile e nemmeno così lontano, Remember Me fa vestire al giocatore i panni della carismatica Nilin, una “errorista”, ovvero una cacciatrice di ricordi in grado di catturare e manipolare le informazioni stipate nel Sensation Engine. 

Remember Me


Il Sensen, come viene chiamato “amichevolmente” nel gioco, è un rivoluzionario impianto celebrale che ormai possiedono tutti gli abitanti del pianeta e nel quale vengono memorizzati tutti i ricordi di una persona, ma che ha anche il non trascurabile difetto di rendere una persona sempre più simile a un semplice contenitore, un hard disk, da cancellare, riprogrammare e riempire di ricordi preconfezionati dal governante senza scrupoli di turno.

Remember Me

Un processo a cui rischia di andare incontro proprio Nilin durante il prologo dell’avventura, il cui spiacevole esito viene scongiurato dall’intervento del misterioso Edge, un personaggio che andrà a ricoprire un ruolo fondamentale durante il susseguirsi degli eventi che coinvolgeranno la protagonista, diventata improvvisamente una nemica del sistema, perennemente braccata e con il compito primario di recuperare le sue memorie e fare luce sull’intera faccenda che l’ha coinvolta.

Remember Me

Azione e avventura in salsa cyberpunk sono quindi gli elementi più caratterizzanti di Remember Me, il gioco di debutto della software house francese Dontnod, composta da ex-membri di studi prestigiosi quali Ubisoft, Criterion Studios e Quantic Dream, che ha trovato in Capcom un produttore forte grazie al quale portare a termine un lavoro che ha rischiato, nel corso della sua lunga gestazione, anche di venire abbandonato.
Oltre all’ambientazione estremamente affascinante, splendidamente portata su schermo da una grafica dettagliata e una direzione artistica di location e nemici veramente ispirata, Remember Me punta le sue carte su un sistema di combattimento originale e dinamico e sezioni platform che ricordano l’ultimo Tomb Raider o la celebre saga di Assassin’s Creed.

Remember Me

Gli scontri sono infatti caratterizzati da un sistema di combo personalizzabili dal giocatori con le quali, a scelta, recuperare energia, sferrare attacchi diretti oppure concentrarsi sulla distruzione di armature e protezioni dei nemici, il tutto assegnando a piacimento le mosse preferite ai tasti del joypad.
In mezzo a tutta questa azione non mancano però le tanto in voga sezioni stealth - dove evitare senza farsi individuare droni da ricognizione e sentinelle di pattuglia -, enigmi legati a interazioni con elementi e strutture dell’area di gioco oppure all’assimilazione dei ricordi di alcuni nemici chiave, fondamentali per poter proseguire nell’avventura, e anche i cosiddetti remix di ricordi, con i quali andare ad alterare il corso degli eventi a nostro vantaggio.

Remember Me

SCHEDA DEL GIOCO

Genere: Action, adventure
Sviluppatore: Dontnod Entertainment
Publisher: Capcom
Giocatori: 1
Lingua audio: italiano
Lingua testi: italiano
Lingua manuale: italiano
Piattaforme: PlayStation 3, Xbox 360
PEGI: 16+

VIDEO