Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Movies & Games

The Last of Us, l'action-adventure capolavoro da giocare con il fiato sospeso
11.06.2013 - Novità e anteprime

The Last of Us, l'action-adventure capolavoro da giocare con il fiato sospeso

The Last of Us

Atteso febbrilmente da una buona fetta di possessori di PlayStation 3, The Last of Us fa compiere ai giochi per console e al genere action-adventure un meraviglioso passo in avanti verso una maturità e una profondità narrativa raramente riscontrata in altre produzioni videoludiche.
La perizia tecnica già ampiamente dimostrata dal team di sviluppo interno a Sony dei Naughty Dog e l’esperienza accumulata con la trilogia di Uncharted nel genere delle avventure di stampo cinematografico con forti elementi d’azione e qualche spruzzata platform, sono confluiti in un progetto tanto ambizioso quanto perfettamente riuscito, che entra nel ristretto circolo delle cosiddette “killer app”, ovvero giochi che da soli valgono l’acquisto della console.

The Last of Us

Ambientato in un futuro non meglio precisato in cui un fungo parassitario ha decimato la popolazione mondiale lasciando in vita pochi superstiti e spiacevoli mutanti con cui dover fare i conti, The Last of Us mette il giocatore nei panni di Joel, un quarantenne cinico e senza scrupoli che ha capito, a sue spese, quanto il detto “spara prima, chiedi poi” debba essere perseguito per poter sopravvivere in un mondo che non conosce compassione e umanità.
La sua vita di contrabbandiere di armi che pensa principalmente a sopravvivere viene però destabilizzata dall’ingresso in scena di Ellie, una quattrodicenne con la quale si instaurerà un rapporto paterno sempre più profondo in seguito alle vicende che i due affronteranno insieme.

The Last of Us

Proprio la storia imbastita dai ragazzi di Naughty Dog, che lega meccaniche action-adventure abbastanza classiche, è il vero punto di forza di The Last of Us, con il giocatore che si trova immediatamente trasportato nel mondo di Joel ed Ellie e ne comanda le gesta in maniera incredibilmente partecipe.
Merito dell’incredibile lavoro grafico svolto dai programmatori, con ambienti in interni e in esterni dal dettaglio maniacale e spettacolare, dei comandi e della telecamera praticamente perfetti in ogni occasione, e delle sequenze di intermezzo che si legano con eccellente omogeneità alle fasi giocate, rappresentando un tutt’uno senza interruzione che coinvolge e rende palpabile ogni attimo dell’avventura.

The Last of Us

Su tutto questo si innestano poi le fase di combattimento contro i runner e i clicker, due dei principali nemici mutaforma presenti nel gioco, a cui si aggiungono mano a mano altre tipologie di minacce, come mercenari disposti a tutto e pericoli ambientali.
Gli scontri, da affrontare con intelligenza a viso aperto o con accorte manovre di aggiramento silenzioso, assumono uno spessore più tattico del previsto grazie alla necessità di utilizzare le poche risorse che si trovano esplorando le varie aree di gioco combinandole secondo il proprio stile di gioco in svariate tipologie di oggetti, che possono essere medicinali per curarsi, bombe a mano, munizioni e così via, da affiancare al buon set di armi da taglio e contundenti di cui poter entrare in possesso. 

The Last of Us

Azzeccata, infine, la scelta di Naughty Dog di lasciare spazio ai rumori ambientali che circondano i protagonisti e puntellare con la bella colonna sonora solo i momenti più rilevanti dell’avventura, che si tinge in più occasioni di momenti di vera tensione degni del miglior survival horror e che non può assolutamente mancare nella ludoteca di qualsiasi possessore di una PlayStation 3.

The Last of Us

SCHEDA DEL GIOCO

Genere: Action, adventure, survival
Sviluppatore: Naughty Dog
Publisher: SCEE
Giocatori: 1
Lingua audio: italiano
Lingua testi: italiano
Lingua manuale: italiano
Piattaforme: PlayStation 3
PEGI: 18+

VIDEO