Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Movies & Games

Thief: il ritorno del mitico ladro Garrett in un'avventura a tutto stealthc
03.03.2014 - Novità e anteprime

Thief: il ritorno del mitico ladro Garrett in un'avventura a tutto stealthc

Sono passati quattro anni da quando Square Enix annunciò l’esistenza di Thief, reboot dell’acclamata serie di Looking Glass Studios e Ion Storm, capace di incarnare sin dal 1998 la più pura essenza dell’avventura in prima persona di genere stealth. Un compito quindi non semplice quello dei ragazzi di Eidos Montreal, chiamati a dare nuova linfa vitale a un personaggio carismatico come il ladro Garrett, anche se la bravura del team di programmatori canadesi si è già fatta notare in occasione dell’uscita, nel 2011, dell’ottimo Deus Ex: Human Revolution, prequel molto ben riuscito dell’altrettanto storica serie di Deus Ex.
Il protagonista, come detto, è sempre lui, l’inafferrabile ladro Garrett, tornato nella sua città natale - chiamata semplicemente la Città - per trovarla assoggettata sotto la tirannica guida dello spietato Barone e piegata da una misteriosa malattia che miete vittime a ogni angolo di strada. L’unione di questi due temi ha permesso agli sviluppatori di creare ambienti cupi e oscuri, dove il giocatore si muove silenzioso e furtivo alla ricerca di vie nascoste, passaggi segreti e soluzioni alternative grazie alle quali superare o eliminare nella maniera più efficace possibile le guardie che gli sono di ostacolo. A legare il tutto il classico - per la serie di Thief - stile grafico a metà tra lo steampunk medievale e l’età vittoriana, con un pizzico di magia oscura a fare da collante.




Bastano pochi minuti di gioco a Thief per rendersi conto dell’ottimo lavoro svolto in sede di caratterizzazione dei personaggi della Città con i quali il giocatore si trova a interagire per ottenere missioni principali e secondarie, a cui si aggiunge il peso dato all’impianto narrativo che, grazie all’impatto cinematografico offerto delle sequenze di intermezzo, costituisce un elemento di sprono a proseguire con gusto nel gioco. Gioco che è basato fondamentalmente sui meccanismi classici della serie di Thief: dopo aver ottenuto una missione, è necessario infiltrarsi nell’area di destinazione, rubare l’oggetto richiesto e sfruttare la ricompensa per migliorare l’equipaggiamento e le abilità di Garrett. L’arsenale del nostro ladro preferito prevede un arco ripiegabile con frecce di vario genere, un rampino per arrampicarsi in cima ai palazzi e un manganello per stordire i nemici, mentre tra le abilità si segnala il Focus, grazie al quale innalzare per un breve periodo le capacità offensive di Garrett, scovare vie di "infiltrazione" alternative e altro ancora. Ad aiutare il senso di coinvolgimento ci pensa poi l’impianto grafico, curato e capace di sfruttare a dovere l’Unrel Engine 3 pesantemente modificato dai programmatori per cercare di tirar fuori il meglio anche dalle nuove console next-gen, che offrono effetti volumetrici e texture decisamente più avanzati rispetto alle pur ottime controparti PlayStation 3 e Xbox 360.


SCHEDA DEL GIOCO

Genere: Action, adventure
Sviluppatore: Eidos Montreal
Publisher: Square Enix
Giocatori: 1
Lingua audio: inglese
Lingua testi: italiano
Lingua manuale: italiano
Piattaforme: PlayStation 3, Xbox 360, PlayStation 4, Xbox One
PEGI: 18+

VIDEO