Xbox One senza Kinect: Microsoft offre più opportunità di scelta ai videogiocatori | Euronics
Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Movies & Games

Xbox One senza Kinect: Microsoft offre più opportunità di scelta ai videogiocatori
14.05.2014 - Novità e anteprime

Xbox One senza Kinect: Microsoft offre più opportunità di scelta ai videogiocatori

Decisamente a sorpresa, il 13 maggio Microsoft ha rivitalizzato il mercato con una notizia bomba: dal 9 giugno Xbox One sarà disponibile anche in un’edizione senza Kinect al prezzo di listino di 399 euro, quindi 100 euro meno rispetto al bundle con il sensore allegato. Phil Spencer, responsabile della divisione Xbox, ha rivelato che questa versione della console è diventata realtà grazie alle scelte compiute da Microsoft nell’estate dello scorso anno: in seguito ai pareri e ai suggerimenti degli utenti, l’azienda decise di consentire l’utilizzo della console anche con Kinect scollegato, liberandola così dal vincolo iniziale che prevedeva che il sensore fosse quantomeno attaccato alla console per consentirne il funzionamento. I successivi feedback ricevuti dalla comunità di videogiocatori hanno poi ulteriormente spinto Microsoft a considerare l’opportunità di offrire ai gamer un’edizione “liscia” della sua console next-gen, più accessibile a livello economico e che potrà comunque sempre essere completata in un secondo momento con Kinect, che infatti diventerà disponibile come accessorio acquistabile a parte a partire dal prossimo autunno.  


La notizia di Xbox One senza Kinect è stata accompagnata, sempre nella stessa giornata, da altre interessanti novità. Innanzitutto debutta su Xbox One il programma Games with Gold, ovvero la possibilità per tutti gli abbonati a Xbox Live Gold di ricevere mensilmente giochi in omaggio. A giugno gli abbonati Gold potranno così divertirsi su Xbox 360 con Dark Souls, Charlie Murder e un bonus game di Super Street Fighter IX: Arcade Edition, mentre per Xbox One si potrà scaricare Max: the Curse of Brotherhood e Halo Spartan Assault. Tutto questo senza rinunciare alle promozioni, gli sconti e i giochi in offerta proposti sempre mensilmente ai possessori dell’abbonamento Gold, come ad esempio Forza Motorsport 5 e Ryse: Son of Rome che da giugno saranno scaricabili a un prezzo speciale. La seconda novità di Xbox Live riguarda la possibilità per tutti i possessori di Xbox One e Xbox 360 di accedere - sempre da giugno - a tantissime app premium sinora disponibili solo tramite abbonamento Gold. Largo quindi a Internet Explorer, Skype e OneDrive, ad applicazioni legate al gaming come Machinima, Twitch e Upload, a provider di contenuti video quali Netflix, GoPro e Redbull TV, app sportive come NFL per Xbox One, NBA, Game Time, NHL, Game Center e altre ancora. 


VIDEO