Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Movies & Games

Sony PlayStation 3 Slim
23.03.2011 - Guide e tutorial

Sony PlayStation 3 Slim


Come già successo per la PlayStation 2, che dopo quattro anni dal lancio della prima versione ha passato il testimone alla versione Slim, ora a fare la cura dimagrante è la PS3. La versione Slim appena lanciata sostituisce pertanto il modello “Fat” finora commercializzato. Le specifiche tecniche sono pressochè invariate: sono naturalmente presenti il lettore Blu-ray, l’output Hdmi 1080p, il Wi-Fi integrato e l’hard disk, che sale dai precedenti 80 GB della versione di punta agli attuali 120 GB.
Potendo utilizzare la console anche per la memorizzazione di contenuti multimediali, lo spazio di memorizzazione in più è senz’altro gradito. Purtroppo come sulla PS3 precedente manca la compatibilità con i videogiochi della PS2, possibilità offerta in passato sui primi modelli di PlayStation 3. Una soluzione a suo tempo presto abbandonata per consentire un contenimento dei costi di produzione.
La vera novità di questo nuovo modello Slim riguarda il suo prezzo di vendita, che scende a 299 euro, avvicinandosi a quello delle rivali Nintendo Wii e Microsoft Xbox 360: al di sotto della soglia dei 300 euro, quindi appetibile per un pubblico più vasto. Nel confronto con le due console rivali non va dimenticato che la PS3 è l’unica a integrare un lettore Blu-ray, tra l’altro di buona qualità, quindi il divario di prezzo (Wii e Xbox 360 costano meno) è più che giustificato.

Come il modello precedente, la PS3 Slim supporta il playback di file Mpeg 1, Mpeg 2 e Mpeg 4/H.264, da supporti ottici o via Usb, così come il Jpeg per quanto riguarda le immagini. Va ricordato che la PS3 oltre che essere una validissima console per videogiochi, è anche perfetta come lettore multimediale (Media Hub), potendo connettersi a pc e dischi di rete compatibili con il sistema Dlna, connesse via cavo o wireless.
È infatti presente, come sul precedente modello, una porta di rete Ethernet Rj-45 sul retro del case, in aggiunta alle uscite Hdmi e audio ottico S/Pdif, al connettore A/V proprietario (di serie il cavo composito). Per quanto riguarda l’aspetto esteriore, il case della nuova PS3 è del 33% più piccolo rispetto al precedente modello, e pesa il 36% in meno: un risultato derivante dal miglioramento della componentistica interna e dalla sua miniaturizzazione. In particolare il processore Cell utilizzato è costruito con processo produttivo a 45 nanometri, contro i precedenti 60 nanometri: in pratica la Cpu contiene al suo interno transistor più piccoli, con il risultato di consumare meno e risultare più efficiente. Il consumo della console è infatti diminuito, passando da 280 watt a 250 watt.
Elemento forse ancor più importante è la riduzione di rumorosità, dato che il processore genera meno calore, quindi la ventola di raffreddamento opera a regimi più bassi: il livello di rumore della PS3 Slim è davvero bassissimo, percettibile solo se si è molto vicini alla console. Anche nelle scene silenziose dei film, non si è pertanto disturbati dal ronzio di fondo della ventolina di raffreddamento


SCHEDA TECNICA - Sony PlayStation Slim 3

CPU: Cell Broadband Engine
GPU: RSX
Audio: LPCM 7.1 ch, Dolby Digital, Dolby Digital Plus, Dolby TrueHD, DTS, DTS-HD, AAC
Memoria: 256MB XDR RAM, 256MB GDDR3 VRAM
Hard Disk: 2.5” Serial ATA, 120GB
Input/Output: Hi-Speed USB (USB 2.0) x2
Networking: Ethernet (10BASE-T, 100BASE-TX, 1000BASE-T) × 1, IEEE 802.11 b/g, Bluetooth 2.0 (EDR)
Risoluzioni: 1080p, 1080i, 720p, 480p, 480i (for PAL 576p, 576i)
Dimensioni: 290 x 65 x 290 mm
Peso: 3.2 kg