Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Informatica e SmartHome

Microsoft Build 2016: convergenza sempre più forte tra Xbox One e Windows 10
05.04.2016 - Novità e anteprime

Microsoft Build 2016: convergenza sempre più forte tra Xbox One e Windows 10

Nel corso di Build 2016, la conferenza annuale che Microsoft dedica agli sviluppatori, sono state annunciate tante novità legate all'ecosistema di gioco costituito da Xbox One e Windows 10.

Microsoft Build 2016

Come ogni anno a fine marzo Microsoft da vita a San Francisco a Build, la conferenza dedicata agli sviluppatori che programmano per i suoi dispositivi fissi e portatili, dai classici computer con Windows a Xbox One, passando per tablet e device rivoluzionari quali HoloLens. Nel corso della conferenza si sono susseguite tante novità riguardanti sopratutto il mondo Xbox One e Windows 10.

Microsoft Build 2016 Xbox One e Windows 10

Xbox One e Windows 10, due mondi sempre più vicini

Il primo punto di convergenza tra il mondo Xbox One e quello dei PC con Windows 10 lo si otterrà grazie alla Universal Windows Platform, piattaforma già esistente ma che si potenzia per consentire agli sviluppatori di videogame per PC di realizzare con estrema facilità giochi pienamente compatibili anche con Xbox One. La console di Microsoft diventa poi un ambiente di sviluppo a portata di tutti grazie al rilascio dell'Xbox Dev Mode, che consente di trasformare la macchina in un'unità di sviluppo e sarà disponibile per tutti con il rilascio questa estate di Windows 10 Anniversary Update. Proprio questo importante aggiornamento gratuito per Windows 10 contribuisce ad ampliare le funzioni dell'ecosistema gaming composto da Xbox One e Windows 10.

Microsoft Build 2016 Xbox One Dev

Innanzitutto con l'Anniversary Update si avrà la convergenza tra l'Xbox Store e il Windows Store, il che si traduce per gli sviluppatori in maggiori opportunità di diffusione e promozione delle loro creazioni e l'opportunità di proporre anche su Windows Store contenuti quali bundle, pass stagionali, preordini e altro che sono già realtà nell'Xbox Store. A parti invertite l'aggiornamento introdurrà su Xbox One la celebre Cortana, l'assistente personale/intelligenza artificiale disponibile sui dispositivi Windows 10 che si integrerà con la console Microsoft per proporre ai videogiocatori nuovi titoli da provare in base agli ultimi giochi acquistati, offrire nuove sfide e aiutare in caso di difficoltà con suggerimenti e guide ad hoc. Infine, verrà introdotta la possibilità di ascoltare musica con l'app di Xbox One lasciandola attiva e in sottofondo anche mentre si usa la console per fare altro.

Microsoft Build 2016 Hololens

Windows 10 ancora più completo e versatile con l'Anniversary Update

Oltre alle novità apportate dall'Anniversary Update nell'ecosistema Xbox One/Windows 10, l'aggiornamento va ad ampliare le potenzialità del sistema operativo e dei dispositivi sul quale è installato con nuove funzioni. Avremo così Windows Hello, il sistema di sicurezza basato sui parametri biometrici dell'utente, integrato nel browser Microsoft Edge, Ink Workspace è un pannello di controllo che aggiunge nuove funzioni agli stilo digitali come la Surface Pen, il Centro Notifiche cambierà sia nella forma che nella sostanza e Cortana sarà in grado di dare suggerimenti proattivi ancora più precisi e tempestivi, sarà integrata in Skype e potrà essere attivata direttamente anche dalla schermata di blocco.

Microsoft Build 2016 Cortana