Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Informatica e SmartHome

Microsoft Office: tante opzioni di acquisto per ogni necessità
16.07.2018 - Novità e anteprime

Microsoft Office: tante opzioni di acquisto per ogni necessità

Chi non conosce Word, Excel e PowerPoint? Con Office Home&Student o la versione in abbonamento 365 il computer si trasforma in un perfetto compagno di lavoro.

Microsoft Office è sicuramente la suite di programmi per la produttività più nota e utilizzata. Secondo i dati ufficiali più recenti a disposizione, vanta ben oltre 1,2 miliardi di utenti nel mondo. Pur esistendo alcune alternative in fatto di programmi per scrivere, fare calcoli, realizzare tabelle, database e presentazioni, in molti preferiscono affidarsi alla suite di programmi progettati per l’ufficio dal colosso di Redmond. A fronte di un costo relativamente contenuto, infatti, offrono una ricchissima serie di funzioni, dalle più semplici alle più complesse, e la possibilità di produrre documenti compatibili con tutti (o quasi) gli altri software in circolazione.
Disponibile sia per sistemi operativi Windows sia per quelli Mac OS, Office ha calcato le scene per la prima volta nel 1988 e da allora la sua popolarità non è mai calata. In questi 30 anni alcune cose sono rimaste simili, per avere dei punti di riferimento, ma molte altre si sono evolute, soprattutto per andare incontro alle necessità di chi oggi lavora e utilizza computer e dispositivi in mobilità.

Microsoft Office

Una sola volta o rinnovabile?

Già da qualche anno la filosofia di vendita dei principali produttori di software è radicalmente cambiata. Anziché offrire un prodotto che viene pagato, scaricato e installato una sola volta (ad eccezione degli aggiornamenti relativi a eventuali problemi di sicurezza) e che resta valido fino al rilascio della versione successiva, le aziende mettono a disposizione dei clienti dei pacchetti in abbonamento. Il vantaggio di questo approccio è che si usa sempre la release del programma più aggiornata in circolazione.
Microsoft con Office ha scelto, in realtà, di proporre entrambe le opzioni, in modo da lasciare libertà totale agli utenti: Office Home&Student per PC costa 149 euro e si paga una volta e basta. Include Office 2016 con World, Excel, PowerPoint e OneNote. Quest’ultima è un’app per prendere appunti che possiamo comunque usare gratuitamente scaricandola dallo Store Mobile di Microsoft e che in molti computer basati su Windows 10 è già preinstallata.
Poi c’è Office 365 nei pacchetti Home e Personal. Il primo costa 99 euro all’anno (o 10 euro al mese) e consente di usare Word, Excel, PowerPoint, OneNote, Outlook, Publisher e Access (questi ultimi due solo su PC) a un massimo di 5 utenti. Si possono installare le principali applicazioni pure su altri dispositivi come tablet e smartphone, Home include inoltre 1 TB di spazio in cloud con il servizio OneDrive di Microsoft e 60 minuti di chiamate Skype verso cellulari e telefoni fissi, entrambe per ciascuno dei cinque utenti.
La seconda opzione è pensata per chi non ha bisogno di condividere l’abbonamento con parenti e amici. Costa 69 euro l’anno o 7 al mese, include sempre Word, Excel, PowerPoint, OneNote, Outlook, Publisher e Access (questi ultimi due solo su PC) ma è utilizzabile da una sola persona. Lo stesso vale per il “bonus” dei 60 minuti di chiamate con Skype e del Terabyte di spazio di archiviazione su OneDrive.
Con 365 gli aggiornamenti comprendono l’introduzione di nuove funzioni (tra l’altro sono piuttosto frequenti) e si ha sempre a disposizione la versione più recente della suite. Una possibilità da tenere in considerazione soprattutto in vista del futuro lancio di Office 2019, che potrebbe avvenire già alla fine di quest’anno o all’inizio del prossimo.
Ricordiamoci poi che, al di là del prezzo standard, i negozi Euronics offrono spesso promozioni speciali per chi, oltre ad aver bisogno di un’ottima suite di programmi per l’ufficio, ha necessità di cambiare il proprio computer fisso o portatile. Le versioni “in attach” di Microsoft Office, attivabili tramite codice su una card che viene acquistata assieme a un PC o un MAC, hanno spesso prezzi particolarmente vantaggiosi perché vincolati all’acquisto hardware.

Microsoft Office

Lavorare in mobilità

Quante volte capita di avere la necessità di aprire un documento di Excel o di Word dal telefono per controllare un file allegato ad una e-mail, oppure perché non si ricordano informazioni che è necessario recuperare al volo? Microsoft mette a disposizione delle app da scaricare sui device mobili che rappresentano una versione più snella e adatta all’utilizzo in mobilità dei principali programmi di Office. In alternativa 365 può essere scaricato anche, ad esempio, sul tablet e mette a disposizione alcune funzioni e comandi pensati per l’utilizzo con gli schermi sensibili al tocco. Tutti i programmi della suite, inoltre, sono pensati per ottimizzare il lavoro di gruppo a distanza e dotati di opzioni per la condivisione e la collaborazione in tempo reale, tramite il servizio Cloud di Office OneDrive, funzionalità che semplificano notevolmente le operazioni quotidiane.

Microsoft Office