Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Informatica e SmartHome

Nighthawk Pro Gaming, router e switch per i videogiocatori da Netgear
09.02.2018 - Novità e anteprime Nighthawk Pro Gaming, router e switch per i videogiocatori da Netgear

Netgear amplia la gamma Nighthawk Pro Gaming con un router e uno switch ad elevate prestazioni e offre più protezione ai device connessi di casa con Armor by Bitdefender.

Netgear Nighthawk Pro Gaming

Netgear ha presentato due nuovi dispositivi della gamma Nighthawk Pro Gaming dedicati ai videogiocatori più esigenti, che cercano le massime prestazioni dalla rete di casa. Si tratta del router Wi-Fi XR500 e dello switch LAN SX10 10G/Multi-Gig GS810EMX.

NIGHTHAWK PRO GAMING XR500

Il Nighthawk Pro Gaming XR500 utilizza un software avanzato per ottimizzare le connessioni di rete stabilizzando il ping e riducendo i picchi di tensione così da mantenere una connessione stabile anche con molti device collegati, sia via cavo che wireless. Le funzionalità Gaming Dashboard, Geo Filter, Gaming VPN, Quality of Service (QoS) e Network Monitoring consentono inoltre di personalizzare l’esperienza di gioco e di beneficiare di prestazioni evolute. Geo Filter, ad esempio, sistema il ritardo di gioco (gaming lag) limitando la distanza verso i server di gioco o verso gli altri giocatori, utilizza una connessione locale garantita e crea liste nere/bianche dei server preferiti; Gaming VPN protegge l'identità della rete, previene gli attacchi DDoS e utilizza un client VPN integrato per connettersi a server VPN sicuri. Network Monitoring, infine, controlla i dispositivi che monopolizzano la banda e identifica le applicazioni che potrebbero causare decadimenti nelle prestazioni durante le sessioni di gioco online. A gestire tutto ciò ci pensa il processore dual-core a 1.7 GHz con MIMO Multi-User (MU-MIMO), Wi-Fi ac quad-stream a 2600 Mbps (800 + 1733), Beamforming+ e quattro antenne esterne ad alta potenza racchiuse in un design moderno e ricercato.

Netgear Nighthawk Pro Gaming

NIGHTHAWK PRO GAMING LAN SX10 10G/MULTI-GIG GS810EMX

Lo switch LAN Nighthawk Pro Gaming SX10 10G/Multi-Gig GS810EMX consente di perfezionare l'esperienza di gioco cablata grazie a sofisticate tecniche di QoS così da fornire performance prive di tempi di latenza. Il dispositivo è dotato di otto porte in totale, due delle quali a 10 Gigabit/Multi-Gigabit che si adattano automaticamente e che operano un trasferimento dati senza interruzioni con cinque diverse velocità di connessione, fornendo opzioni diverse per tutti i dispositivi connessi: 100 Mbps, 1 Gbps, 2.5 Gbps, 5 Gbps o 10 Gbps, così da suddividere in maniera ottimale e proficua le risorse di rete disponibili. La funzionalità di link aggregation consente inoltre allo switch di raggiungere la velocità massima di 20 Gbps, utile in caso di trasferimento file di grosse dimensioni con un dispositivo compatibile come ad esempio un Netgear ReadyNAS. Gli utenti più “smanettoni” apprezzeranno infine la Gaming Dashboard, programma con il quale ottenere informazioni sulle prestazioni della rete e monitorare l'attività di tutti i dispositivi connessi, così da variare in pochi click le priorità delle singole porte se necessario. Altre caratteristiche di spicco comprendono il funzionamento silenzioso senza ventole grazie alla scocca in alluminio, la funzione di auto-diagnostica, le spie LED RGB dai colori personalizzabili e la configurazione VLAN e QoS avanzata con la quale mettere in ordine di priorità i dispositivi gaming.

Netgear Nighthawk Pro Gaming

DISPOSITIVI PROTETTI CON NETGEAR ARMOR

A partire da quest'anno i dispositivi di casa che si connetteranno a internet passando da un router Netgear saranno protetti dal servizio di sicurezza Armor sviluppato da Bitdefender, azienda leader nel settore della sicurezza informatica. Minacce quali virus, spam, spyware e tentativi di phishing saranno quindi tenuti a distanza da questo servizio, che sarà disponibile inizialmente sul router Nighthawk AC2300 Smart WiFi (R7000P) e più avanti, tramite aggiornamento del firmware, anche sui prodotti della linea Orbi Home WiFi e sugli altri Nighthawk. Grazie a Netgear Armor è quindi possibile proteggere l'intera rete domestica con una soluzione all-in-one che include dispositivi connessi mobili personali, IoT e per la Smart Home, su piattaforme Windows, MacOS, iOS e Android. Come funzioni di punta abbiamo la navigazione sicura con URL Blocking, in grado di bloccare i link dannosi nel browser, nelle e-mail, nelle app e in tutti quei siti web ingannevoli che cercano di rubare i dati sensibili come le password o i numeri di carte di credito, con in più la possibilità di sapere in anticipo se il risultato di una ricerca è sicuro prima ancora di cliccare sul link. Armor è poi in grado di scansionare velocemente la rete per rilevare se i dispositivi connessi possono essere esposti ad accessi non autorizzati, furto dei dati o possibili attacchi dannosi controllando, ad esempio, l’efficacia della password o la versione del firmware installata. Infine Armor blocca l’accesso agli hacker nei dispositivi della Smart Home come i termostati connessi, frigoriferi, baby monitor e telecamere di sicurezza avvisando l'utente ogni qualvolta un nuovo dispositivo prova a connettersi alla rete di casa.

Netgear Nighthawk Pro Gaming

Netgear ha infine annunciato la compatibilità tramite aggiornamento della videocamera smart HD Arlo Baby (ABC1000) con Apple HomeKit. In questo modo i genitori potranno accedere alla maggior parte delle innovative funzionalità di baby monitoring presenti in Arlo Baby direttamente dall’applicazione “Casa” di Apple, funzioni che includono il video streaming in diretta dalla videocamera Arlo Baby, l'audio a due vie che permette di parlare, sussurrare e ascoltare il bambino o altre persone presenti nelle vicinanze della videocamera, la visualizzazione rapida delle immagini più recenti registrate da Arlo Baby al momento dell’ultima attivazione della videocamera, il controllo vocale che permette di chiedere a Siri di mostrare lo streaming live della videocamera, accesso remoto in diretta all’audio/video e comunicazione a due vie quando è presente un iPad o una Apple TV di quarta generazione nella propria abitazione.