Philips 329P9H: il monitor connesso, brillante e intelligente | Euronics
Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Informatica e SmartHome

Philips 329P9H: il monitor connesso, brillante e intelligente
02.04.2019 - Novità e anteprime

Philips 329P9H: il monitor connesso, brillante e intelligente

Pensato per i professionisti della grafica e non solo, offre immagini ad alta risoluzione, un design ergonomico e l’utilizzo in contemporanea da due PC.

L'ultimo nato nella gamma dei monitor progettati da MMD per Philips è un LCD da 32 pollici che migliora le caratteristiche di connettività dei modelli precedenti e dà soddisfazione sotto il profilo della comodità e del risparmio energetico. Grazie alla tecnologia LightSensor e PowerSensor, il Philips 329P9H va a regolare autonomamente la luminosità dello schermo, adeguandola in base alla presenza o meno dell'utilizzatore: attraverso raggi infrarossi non nocivi, cioè, stabilisce se qualcuno si trova davanti allo schermo, in caso contrario si attenua per contenere i consumi. Al confort visivo sono dedicati i sistemi FlickerFree per eliminare la percezione dello sfarfallio dello schermo e LowBlue per ridurre l'emissione dei raggi di luce blu, potenzialmente dannosi. La risoluzione UltraClear 4K UHD verrà molto apprezzata da chi lavora con le immagini, ad esempio nella progettazione con programmi CAD o nella grafica 3D. Questo monitor consente tra le altre cose di sfruttare la tecnologia IPS per un angolo di visione fino a 178 gradi in orizzontale e in verticale.

Philips 329P9H

Ordine e comfort

Pensato per chi ama immergersi in video dai colori brillanti e realistici, il monitor 329P9H è adatto a chi trascorre molto tempo davanti allo schermo e non vuole affaticare troppo gli occhi: è possibile orientare il display nella posizione più comoda per lavorare grazie alla SmartErgoBase, che ha inoltre un sistema di gestione dei cavi per mantenere la scrivania in ordine ed evitare che si aggroviglino. Tutti gli strumenti di connettività sono integrati e anche la webcam, dotata di sensori per il riconoscimento facciale Windows Hello, è pensata per essere riposizionata in un alloggiamento all'interno del monitor dopo il suo utilizzo. 

Parola d’ordine flessibilità

Dal punto di vista della connettività, il monitor Philips 329P9H offre diverse possibilità: alla sua docking station USB 3.1 di tipo C possono essere collegate più periferiche come tastiera, mouse, cavo Ethernet RJ-45. Attraverso il cavo connettore USB Type-C​ è invece possibile collegare e allo stesso tempo alimentare un notebook: con questa configurazione, il trasferimento dei dati è molto veloce. Per chi ha necessità di lavorare utilizzando due computer, il Philips 329P9H, grazie all'interruttore MultiClient KVM, permette di passare da uno all'altro controllandoli con un solo monitor e usando stesse periferiche. O ancora tramite MultiView è possibile lavorare con i due PC, connettendoli e visualizzando entrambi in contemporanea.

Philips 329P9H