Philips pensa all'ambiente con il nuovo monitor green | Euronics
Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Informatica e SmartHome

Philips pensa all'ambiente con il nuovo monitor green
21.01.2019 - Novità e anteprime

Philips pensa all'ambiente con il nuovo monitor green

Il monitor Philips 241B7QGJ, ad alta efficienza energetica, è realizzato per l'85% con resistente ed ecologica plastica riciclata.

Arriverà presto nei negozi il nuovo monitor Philips 241B7QGJ, messo a punto in partnership con MMD. Si tratta di un LCD da 24 pollici Full HD, che vanta design ergonomico, funzioni tecnologiche di ultima generazione e un occhio di riguardo per l’ambiente. Questo display in classe A++, infatti, è in grado di consumare solo 11 watt. Gran parte delle sue potenzialità in fatto di risparmio energetico sono legate alla presenza del PowerSensor a infrarossi che rileva l’utilizzo da parte dell’utente e regola di conseguenza la luminosità dello schermo. Ma non è l'unica soluzione che lavora in questo senso: il monitor è dotato della tecnologia LightSensor per la retroilluminazione, che si intensifica o si riduce in base alla quantità di luce ambientale e dello Zero Power Switch, per annullare il consumo di energia latente allo spegnimento dello schermo.
Il materiale con cui è realizzato il Philips 241B7QGJ, a partire dall'imballaggio esterno passando alle parti in metallo del telaio e a quelle in plastica del display, è completamente riciclabile. Non sono presenti elementi tossici come piombo, mercurio, alogeni o PVC/BFR: anche grazie a queste caratteristiche il monitor ha ottenuto la certificazione ecolabel EPEAT da parte del Green Electric Council.

Monitor Philips

Prestazioni al passo dei tempi

Sotto il profilo delle prestazioni, questo monitor è progettato per offrire immagini nitide da qualsiasi angolazione, grazie alla risoluzione Full HD e al pannello IPS. Migliorano ulteriormente il risultato anche gli strumenti SmartImage, SmartContrast e SmartResponse, che lavorano sulla qualità dell'immagine. Non mancano altoparlanti integrati, porte USB 3.0 e alcune tecnologie che contribuiscono al comfort dell'utente, come l'antiriflesso, la modalità LowBlue per ridurre le frequenze dei colori blu e viola e prevenire l'affaticamento della vista, e la tecnologia Flicker-free, che invece va ad eliminare l’eventuale fastidioso "sfarfallio" dello schermo. Per quanto riguarda l'installazione, il monitor è dotato di una base SmartErgo e di montaggio VESA regolabili.

Monitor Philips