Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Informatica e SmartHome

Apple iOS 7, il sistema operativo tutto nuovo per i device portatili con la mela morsicata
11.06.2013 - Novità e anteprime

Apple iOS 7, il sistema operativo tutto nuovo per i device portatili con la mela morsicata

Apple iOS 7

Attesa, curiosità e voglia di assistere a "qualcosa di grosso": con questi stati d’animo gli appassionati di prodotti Apple e tutti gli amanti della tecnologia hanno aspettato il keynote che, come ogni anno, apre il WWDC 2013, la conferenza per gli sviluppatori Apple, all’interno del Moscone Center West di San Francisco.
La curiosità maggiore era certamente rivolta alla presentazione di iOS 7, la  nuova versione del sistema operativo per i dispositivi portatili di Apple che aveva bisogno di una bella rinfrescata, sia sotto il profilo grafico che di funzionalità. E iOS7 ha sicuramente calamitato l’attenzione e ricevuto sin da subito ottimi consensi dal "popolo della rete".
Il nuovo sistema operativo, che sarà installabile entro la fine dell’anno su iPhone 4/4S/5, iPod touch di quinta generazione, iPad 2, iPad Retina di terza/quarta generazione e iPad mini, cambia totalmente look con l’introduzione del cosiddetto Flat UI Design: linee pulite, minimalismo, massimo sfruttamento di ogni pixel dello schermo per dare più informazioni all’utente e ottimizzare così al meglio l’app in esecuzione, il tutto arricchito con effetti grafici di parallasse e di profondità che donano al tutto freschezza e dinamismo, anche grazie alla scelta di colori sfumati e vividi.

Apple iOS 7

Uno stile nuovo che ha richiesto che ogni app preinstallata in iOS 7 fosse ridisegnata in ogni sua parte, al pari di tutti gli altri elementi che compongono iOS 7, come la schermata di blocco, dalla quale è possibile avviare direttamente la fotocamera o richiamare il nuovo Control Center, che consente finalmente di accedere, con un semplice swipe dal basso verso l’alto, a un pannello di controllo dove trovare le impostazioni più usate come ad esempio la gestione delle connessioni, della Modalità Aereo, la luminosità del display, i controlli del player multimediale, AirPlay/AirDrop e le app più utilizzate.
Tra queste molto probabilmente ci sarà l’app Musica con la funzione iTunes Radio: in base alla musica che si ascolta e si acquista su iTunes, la radio in streaming di iOS 7 suggerisce stazioni ad hoc suddivise per genere e personalizzabili in base ai propri gusti. Tutto in modo gratuito con pubblicità interna, che scompare qualora si abbia iTunes Match.

Apple iOS 7

Con iOS 7 il multitasking diventa più flessibile e potente, AirDrop consente di scambiare file tra device iOS 7 sfruttando il Wi-Fi in modalità diretta, senza bisogno di una rete wireless, al Centro Notifiche - disponibile anch’esso dalla schermata di blocco - si aggiunge la funzione Today che riassume gli impegni della giornata e fornisce informazioni utili su traffico, meteo, eventi e così via, l’app fotocamera offre l’accesso diretto a quattro modalità distinte - foto, video, effetto, panorama - e permette di applicare filtri fotografici in tempo reale e di gestire riprese Full HD fino a 60 fps su iPhone 5.
Più ordinato e semplice da gestire il Rullino Foto, dotato di catalogazione automatica in base a data e luogo di scatto e nuove modalità di gestione degli album, così come spicca il nuovo Safari, la cui interfaccia sfrutta ogni pixel dello schermo per offrire una navigazione di migliore qualità, con tab e preferiti di facile organizzazione e uso del Portachiavi iCloud per sincronizzare le password tra i vari device Apple posseduti.

Apple iOS 7

Si evolve anche Siri, dotata di nuove voci tra cui anche maschili (disponibili inizialmente per un numero limitato di lingue), capacità di ricerca integrata su Twitter e Wikipedia e di lettura dei messaggi vocali.
Le novità non sono però finite qui, infatti iOS 7 consentirà di effettuare chiamate gratuite via VoIP tra device Apple sfruttando la rete 3G e, con l’introduzione della piattaforma iOS for Auto, il sistema operativo di Apple è pronto per essere gestito tramite il display touch che equipaggia i sistemi multimediali da plancia delle moderne automobili sfruttando al massimo le evolute capacità di riconoscimento vocale offerte da Siri per una guida più sicura e priva di distrazioni.