Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Informatica e SmartHome

Intel spinge forte sul settore mobile con tante soluzioni pensate per smartphone e tablet
25.02.2013 - Novità e anteprime

Intel spinge forte sul settore mobile con tante soluzioni pensate per smartphone e tablet


Come già ampiamente dimostrato a gennaio in occasione del CES di Las Vegas, Intel sta premendo forte sull’acceleratore per offrire soluzioni competitive in termini di prestazioni e consumi energetici nel mercato del mobile computing, nel quale Qualcomm e NVIDIA la fanno al momento da padrone.
Ecco quindi presentata la piattaforma Clover Trail+ basata su processori Intel Atom dual-core e pensata per smartphone e tablet di fascia alta.

Sviluppata con processo produttivo a 32nm, Clover Trail+ è disponibile in tre diverse configurazioni di processori: Z2580, Z2560 e Z2520, con velocità rispettivamente di 2GHz, 1.6GHz e 1.2GHz, supporto alla tecnologia Intel Hyper-Threading e integrazione di una sezione grafica con GPU PowerVR SGX 544, in grado di fornire una marcia in più a giochi e applicazioni multimediali. Interessante inoltre la presenza nel chip della piattaforma di sicurezza Intel Identity Protection, studiata per proteggere le transazioni online in mobilità, il supporto a display con risoluzione WUXGA da 1.900x1.200 pixel, fotocamere con sensori da 16MP e sezione radio HSPA a 42Mbps, mentre il modulo LTE è separato.




Intel ha anche presentato il futuro System On a Chip Atom a 22nm chiamato Merrifield e destinato agli smartphone che si vedranno probabilmente nel 2014, e ha confermato l’arrivo per la fine di quest’anno dei primi tablet basati su processori appartenenti alla nuova piattaforma Bay Trail quad-core, sviluppata partendo dall’esperienza accumulata con gli attuali Atom Z2760, utilizzati nei tablet odierni sia su sistemi operativi Windows 8 che Android.