Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Informatica e SmartHome

ATIV, il nuovo modo di dire Windows secondo Samsung
11.07.2013 - Novità e anteprime

ATIV, il nuovo modo di dire Windows secondo Samsung

Samsung ATIV

Il brand ATIV non è una novità nel catalogo Samsung, ma con la gamma 2013 da poco presentata, l’azienda coreana ha compiuto un forte rilancio e una mirata unificazione di tutti i suoi prodotti con installato sistema operativo Windows sotto il marchio ATIV.
L’occasione è stata colta grazie al lancio di ben tre nuovi PC e due tablet, per la precisione ATIV Book 9 Plus, ATIV Book 9 Lite e ATIV One 5 Style vanno ad allargare la famiglia dei personal computer, mentre ATIV Q e ATIV Tab 3 sono due tablet che sfruttano, tra le altre cose, le nuove soluzioni SideSync e HomeSync Lite per migliorare la condivisione e la sincronizzazione dei propri file in mobilità.
Questi due tipologie di prodotti si inseriscono così in maniera omogenea nelle quattro famiglie nate dalla riorganizzazione del brand ATIV compiuta da Samsung, che ora è in grado di offrire: ATIV Book, ATIV Tab, ATIV One, e ATIV S, così da coprire ogni tipo di esigenza legata ad apparecchi "powered by Windows".

Samsung ATIV

Scendendo nel dettagli riguardo i prodotti inediti, ATIV Book 9 Plus è il refresh dell’Ultrabook Serie 9 di Samsung, caratterizzato da scocca unibody in alluminio dal peso di 1,39kg nella quale è incastonato un display touchscreen QHD+ da 13,3" e ben 3200x1800 pixel, assistito da una batteria di grande capienza per 12 ore di autonomia e da un’unità di storage SSD da 256GB molto veloce, per avviare il PC in sei secondi e ripristinare una sessione in meno di un secondo. ATIV Book 9 Lite è il "fratello minore" del Plus e ne condivide il design sottile con uno spessore di 16,9mm, l’uso di un display da 13,3" HD touch, processore quad core e disco a stato solido da 128GB. Il peso è di 1,44kg. 

Samsung ATIV

Il terzetto di novità è completato dall’ATIV One 5 Style, un PC all-in-one dal design molto curato, ispirato alla linea Galaxy e perfetto per essere inserito nel salotto di casa come un elegante complemento d’arredo. I tratti distintivi sono il pannello Full HD del display da 21,5", il processore quad core con 4GB di RAM e disco fisso da 500GB. Tutti e tre questi ATIV hanno installato Windows 8.
Passando ai due tablet, ATIV Q si distingue per la sua natura convertibile, che gli consente non solo di passare in pochi istanti da tablet a notebook, ma anche di cambiare tra il sistema operativo Android 4.1 e Windows 8 Pro. Samsung ha  compiuto un ottimo livello di integrazione tra i due sistemi operativi, tanto che è possibile accedere alle app Android all’interno dell’ambiente Windows, trasferire i file da un sistema operativo all’altro e condividere cartelle e contenuti. 

Samsung ATIV

Fiore all’occhiello è il display da 13,3" con risoluzione QHD+ di 3200x1800 pixel, ovvero 2,8 volte più definita rispetto al Full HD. ATIV Tab 3 è invece un tablet più classico, con il sistema operativo Windows 8 racchiuso in una scocca spessa solo 8,2mm dal design che si ispira alla gamma di smartphone Galaxy.
Lo spessore non limita l’autonomia di 10 ore della batteria integrata e la potenza è assicurata dal processore Intel Atom Z2760 con 2GB di RAM. Entrambi gli apparecchi sono infine dotati della S-Pen, per modificare a mano in maniera semplice e innovativa i documenti personali.

Samsung ATIV