Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Informatica e SmartHome

CES 2015: ecco i processori di quinta generazione Intel Core a 14 nanometri
07.01.2015 - Guide e tutorial

CES 2015: ecco i processori di quinta generazione Intel Core a 14 nanometri

Dopo Core M, il processore svelato a settembre 2014 pensato per tablet e dispositivi 2-in-1 senza ventole, supersottili e leggerissimi, Intel ha mostrato al CES 2015 la seconda famiglia di CPU basate sull'architettura Broadwell-U con tecnologia produttiva a 14 nanometri, ovvero i processori Core i3, Core i5 e Core i7 di quinta generazione, affiancati a loro volta anche dalle nuove soluzioni Celeron e Pentium per i sistemi entry level. I nuovi Intel Core sono destinati all'integrazione in notebook, Ultrabook, Chromebook e desktop compatti o all-in-one, che beneficeranno di una CPU più efficiente nei consumi e più potente, soprattutto nel reparto grafico dove le migliorie della GPU integrata sono notevoli.

Intel Core serie

In tutto sono ben 14 le nuove CPU realizzate da Intel, che a seconda del modello offrono fino a 1,5 ore di autonomia in più grazie al TDP (Thermal Design Power) di 15/28 W, il tutto con ingombri inferiori del 37% e una densità superiore del 35% dei transistor, che equivale a una maggiore potenza generale. Come detto, un punto di forza dei nuovi Intel Core di quinta generazione è rappresentato dalla grafica integrata, con i nuovi modelli HD Graphics 5500, HD Graphics 6000 e Iris Graphics 6100 capaci di ottenere fino al 24% in più di potenza grafica rispetto ai corrispettivi modelli di quarta generazione (con architettura Haswell). Ciò si traduce nella riproduzione senza problemi di contenuti Ultra HD/4K codificati HEVC - anche via wireless tramite WiDi 5.1 - e nel supporto alle future DirectX 12, oltre a OpenCL 2.0, OpenGL 4.3 e RealSense 3D, per giochi e applicazioni multimediali di nuova generazione.

Il chip dell'Intel Core con architettura Broadwell-U

 Scopri tutte le novità tecnologiche presentate al CES 2015