Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Informatica e SmartHome

IFA 2015: Acer avanti tutta con smartphone e computer Windows 10
02.09.2015 - Guide e tutorial

IFA 2015: Acer avanti tutta con smartphone e computer Windows 10

Alla fiera di Berlino Acer ha dato il benvenuto a Windows 10 presentando due serie di PC desktop molto diverse tra loro ma ugualmente interessanti - la serie all-in-one Aspire U5 e il mini PC serie Revo Build -, e anche un quartetto di smartphone, di cui due caratterizzati dal fatto di montare la decima versione del sistema operativo di Microsoft. A questi si aggiungono poi una serie di “variazioni sul tema” in ambito notebook, con modelli classici, Chromebook e convertibili. A spiccare su tutti, però è stato Acer Jade Primo. Jade Primo è infatti il primo “Pocket PC” di Acer, ovvero uno smartphone di fascia alta che si trasforma in un vero PC una volta collegato alla dock, alla tastiera e agli altri accessori esterni disponibili e che consente di avere un'esperienza d'uso desktop grazie alla funzione Continuum di Windows 10. Lo smartphone è realizzato intorno a un bel display Super AMOLED da 5,5” con processore Snapdragon 808, 3 GB di RAM, fotocamera posteriore da ben 21 MP e anteriore da 8 MP. L'uscita non dovrebbe essere imminente, si parla del 2016.

Acer Aspire U5-710

Continuiamo con i due PC, l'Aspire U5-710, modello di punta della serie, e Revo Build, due modi diversi di dire PC desktop secondo Acer. Il primo è un all-in-one con telaio spesso solo 37 mm che al suo interno monta i nuovi processori Intel Core i7/i5 di sesta generazione, scheda grafica NVIDIA GeForce, fino a 16 GB di RAM e camera Intel RealSense. Il computer è tutto nascosto dietro il display da 23,8 pollici Full HD multi-touch, che supporta pienamente le funzionalità di Windows 10 preinstallato. Ancora più interessante il Revo Build modello M1-601, un computer modulare da design super compatto con volume di solo 1 litro e dimensioni di 125x125 mm. Il PC è costituito da blocchi che si impilano come in un gioco per andare a formare il PC completo, costituito, blocco dopo blocco appunto, dall'unità di archiviazione, dal sistema Power Bank per la ricarica wireless, dal blocco audio con microfoni e altoparlanti, da aggiungere o meno all'unità base che monta processori Intel Pentium o Celeron con scheda grafica integrata Intel HD e RAM fino a 8 GB. Entrambi i PC saranno disponibili da ottobre.

Acer Revo Build

Per quanto riguarda gli smartphone della serie Liquid in tutto sono quattro: due con Android 5.1 e due con Windows 10, tutti caratterizzati da design sottile e curvo, fotocamera frontale evoluta, obiettivi grandangolari e audio avanzato. Tra le funzioni comuni a tutta la gamma abbiamo Acer BluelightShield, che controlla l'esposizione alla luce blu dello schermo, DTS Studio Sound per un audio d'impatto in mobilità, il controllo dell'esposizione e della messa a fuoco per la fotocamera, la funzione Bright Magic per gli autoscatti, Acer QuickMode per passare velocemente fra tre modalità d'uso personalizzate dall'utente, tra cui una per bambini con un ambiente protetto. I due smartphone Windows 10 sono il Liquid M330 e M320, prodotti entry level con processore Qualcomm Snapdragon 210, display da 4,5”, 1 Gb di RAM, 8 GB di spazio di archiviazione, fotocamera anteriore e posteriore da 5 MP (2 MP anteriore per l'M320) e connettività LTE Cat4, Wi-Fi n e Bluetooth 4.0 con EDR. I due Liquid Z630 e Z530 con Android 5.1 puntano invece su potenza, dimensioni dello schermo e qualità della fotocamera. Il Liquid Z630 ha display da 5,5” HD, processore quad-core, 2 GB di RAM, batteria da 4.000 mAh e fotocamera frontale da 8 MP con grandangolo. Interessante la funzione AcerEXTEND per collegare il device in wireless a un computer e visualizzare la schermata dello smartphone in una finestra del computer così da abilitare svariate funzioni di condivisione e utilizzo. Il Liquid Z530 si differenzia unicamente per il display da 5” HD, ed è da segnalare la disponibilità della versione “S” di entrambi i modelli con processore octa-core, 3 GB di RAM e storage di 32 GB. Gli smartphone Android saranno disponibili da ottobre, quelli Windows 10 da dicembre.

Acer Liquid M330 e M320

Passiamo ai notebook, con il convertibile Acer Aspire R13, il convertibile Chromebook R 11 e le versioni aggiornate dei classici Aspire V Nitro e Aspire V 13. L'Aspire R 13 sfoggia le esclusive cerniere brevettate Acer Ezel Aero Hinge con le quali far assumere al device ben sei modalità, tra le quali ovviamente abbiamo quella tablet, particolarmente sottile grazie all'uso della lega di magnesio per il telaio. I componenti hardware sono di prim'ordine: Thunderbolt 3, configurazione con 2 SSD in RAID-0, tecnologia Qualcomm VIVE ac per le reti wireless superveloci e processori Intel di sesta generazione, il tutto in 18,5 mm di spessore e peso di 1,6 kg. Disponibile da ottobre. Il Chromebook R 11 è invece il primo Chromebook convertibile di Acer, dotato di una cerniera che ruota di 360° per offrire quattro modalità di utilizzo. Lo schermo da 11,6” è touch con risoluzione HD mentre il corretto bilanciamento tra prestazioni e autonomia è assicurato dai processori Intel Celeron. In uscita a novembre.

Acer Aspire R13

Chiudiamo con le nuove versioni dei notebook classici serie Aspire V Nitro e Aspire V 13, ora tutti dotati di processori Intel Core di sesta generazione, porta USB 3.1 Type-C, nuova antenna Wi-Fi con copertura a 360° e disponibilità delle versioni “Black Edition” dei V Nitro con scheda NVIDIA GeForce GTX960M con un massimo di 4 GB di RAM dedicata GDDR5 e velocissimi SSD NVMe PCIe, tipicamente disponibili solo nei server enterprise. Disponibili da metà settembre.

Acer Aspire V Nitro

Scopri tutte le novità tecnologiche presentate all’IFA 2015