Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Telefonia e Smartwatch

Nuovi Airpods: tutte le novità degli auricolari Apple
15.03.2019 - Novità e anteprime

Nuovi Airpods: tutte le novità degli auricolari Apple

Grande autonomia, custodia di ricarica wireless e uno stile unico per gli auricolari di casa Apple, perfetti per iPhone e non solo.

Può un auricolare diventare di tendenza? Si, se è un auricolarie Apple. Ma non si pensi che si tratta solo di stile e design. Gli Airpods 2 sono un concentrato di tecnologia ed ergonomia, oltre che avere la marcia in più della compatibilità con Siri.

AirPods 2

Cosa offrono i nuovi Airpods

Esteticamente i nuovi Airpods denotano differenze minime a quelli precedenti, se non per il LED di stato. Essendo wireless serve l’accoppiamento con lo smartphone o con qualsiasi altro dispositivo collegato (iPad, Mac, Apple Watch), che avviene in modo decisamente veloce. Dopo il primo riconoscimento, gli Airpods riconoscono quando sono usati, quindi si accendono da soli quando indossati e si mettono in pausa se tolti.
Se, durante l’ascolto, si pronuncia il classico “Ehi, Siri”, si attiva l’assistente vocale, che permette di essere comandato per fare telefonate, cambiare musica o dare tutte le altre informazioni che ci si aspetta da un assistente vocale. Tutto questo in modo immediato, grazie anche alle performance del nuovo chip Apple H1, impiegato negli Airpods 2.
L’autonomia è di oltre 5 ore di ascolto con una sola carica, ma basta riporli 15 minuti nella custodia per avere altre 3 ore di ascolto. La custodia permette di caricare più volte (fino a 24 ore di autonomia) prima di essere caricata a sua volta. Sempre molto buona la qualità audio, con bassi precisi e voci molto definite.
Gli Airpods possono essere acquistati anche compresi di custodia per ricarica wireless. Quest’ultima in realtà può essere acquistata anche separatamente e usata anche per gli Airpods precedenti. Così come la custodia per Airpods 1 è in grado di ricaricare anche gli Airpods di nuova generazione.

AirPods 2