Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Telefonia e Smartwatch

LG a tutto campo con G2 mini e la nuova Serie LIII
24.02.2014 - Novità e anteprime

LG a tutto campo con G2 mini e la nuova Serie LIII

Un po’ premium e un po’ fascia media: LG al Mobile World Congress di Barcellona ha accontentato un’ampia varietà di appassionati di telefonia presentando sia il G2 mini, versione "compatta" del top di gamma G2 e quindi destinato a un’utenza esigente, sia la nuova serie di terminali LIII, adatti per chi cerca prodotti dal buon rapporto prezzo/prestazioni. LG G2 mini incorpora buona parte delle funzioni esclusive del "fratello maggiore", tra cui KnockOn, utilizzabile sia per far uscire il telefono dallo stand-by semplicemente picchiettando sul display che, nella sua nuova versione chiamata Knock Code, per impostare una sequenza di sblocco basata su un numero variabile tra due e otto tocchi, conosciuta solo al possessore del telefono ed estremamente sicura grazie alle 86.367 combinazioni di contatto possibili. Altre feature interessanti dell’LG G2 mini sono la modalità Ospite per prestare a un amico o un parente il G2 mini senza compromettere la propria privacy e Plug & Pop, per avviare automaticamente un’applicazione in base al connettore inserito nel terminale, il tutto incorniciato in uno chassis con tasti di selezione posteriori e display LCD IPS da 4,7" con risoluzione qHD di 960x540 pixel. La velocità di esecuzione di ogni applicazione è assicurata dal veloce processore Qualcomm quad-core a 1.2 GHz con modulo LTE incorporato, 1 GB di RAM e 8 GB di storage espandibili tramite microSD fino a 32 GB, caratteristica questa non disponibile nel G2 e che farà felici tutti coloro che usano il telefono anche, ad esempio, come lettore musicale. Di alto livello poi il reparto fotografico con modulo posteriore da 8MP e anteriore da 1.3MP. Chiudono il quadro tecnico la batteria da 2.440 mAh removibile, una bella notizia per i power user che apprezzano la possibilità di cambiare al volo la batteria principale con una di scorta così da non rimanere mai "a secco", il chip NFC e il sistema operativo Android 4.4 KitKat.




La terza generazione della Serie L è invece sinonimo di buone prestazioni con un occhio al portafogli e uno al design, curato anche nei modelli entry level. Il tutto con il vantaggio di avere installato di default l’ultima versione di Android 4.4 KitKat così da poter sfruttare sia i servizi e le funzioni del sistema operativo di Google che le aggiunte ad hoc ideate da LG, come ad esempio l’interfaccia grafica ottimizzata per l’uso con la cover Quick Window, dotata di una finestra che consente di vedere info utili come i dettagli di una chiamata in arrivo o di gestire il player musicale senza dover aprire tutta la cover protettiva. I tre modelli Serie L III sono l’LG L40, L70 e L90. Quest’ultimo è caratterizzato da schermo LCD IPS qHD da 4,7", processore quad-core da 1.2 GHz, 1 GB di RAM e 8 GB di storage; L70 ha display da 4,5" LCD IPS da 800x400 pixel, 1 GB di RAM e processore dual core da 1.2 GHz e 4 GB di storage; infine, L40 ha schermo da 3,5" LCD IPS da 480x320 pixel, processore dual core da 1,2 Ghz, 512 MB di RAM e 4 GB di storage.


VIDEO