Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Telefonia e Smartwatch

Surface Pro 4, Lumia 950 e 950 XL: presentati anche in Italia i nuovi device Windows 10 di Microsoft
10.11.2015 - Novità e anteprime

Surface Pro 4, Lumia 950 e 950 XL: presentati anche in Italia i nuovi device Windows 10 di Microsoft

Dopo essere stati presentati il 6 ottobre a New York, saranno disponibili tra pochi giorni anche in Italia Surface Pro 4 e i Lumia 950/950 XL, i nuovi prodotti Microsoft di fascia alta con Windows 10.

Microsoft Surface Pro 4

Surface Pro 4 è l’evoluzione di Surface Pro 3, uno dei migliori tablet trasformabili mai realizzati. Il device è realizzato intorno al display PixelSense da 12,3” con risoluzione di 2.736x1.824 pixel incastonato in un elegante chassis in magnesio spesso 8,4 mm e dal peso complessivo di 766 grammi. Internamente abbiamo invece processori Intel Core m3, i5 o i7 di sesta generazione, grafica integrata Intel HD o Intel Iris, da 4 a 16 GB di RAM, da 128 GB a 1 TB di storage e un completo parco connessioni/connettività tra cui una porta USB 3.0 full size, Mini DisplayPort, slot microSD, Wi-Fi ac e Bluetooth 4.0 LE.

Non mancano poi le due fotocamere da 8 MP posteriore e 5 MP anteriore con tecnologia di riconoscimento dell’iride Windows Hello, la Surface Pen con 1.024 livelli di pressione e aggancio magnetico e lo stand posteriore multiposizione, per sostenere Surface Pro 4 quando agganciato alla nuova Type Cover. Quest’ultima, compatibile anche con Surface Pro 3 così come la nuova Surface Pen, è contraddistinta da tasti maggiormente distanziati e con un diverso feedback alla pressione, retroilluminazione e touchpad in vetro. Surface Pro 4 con Windows 10 Pro sarà disponibile in Italia dal 19 novembre. 

Microsoft Surface Pro 4 con la nuova Surface Pen 

Windows 10 debutta sugli smartphone Lumia 950 e 950 XL

I due Lumia 950/950 XL sono caratterizzati da hardware di alto livello, fotocamera posteriore estremamente evoluta ed esperienza d’uso rivoluzionaria grazie a Windows 10, che grazie ad alcune funzioni e accessori esclusivi consente di trasformare i due smartphone in veri PC tascabili. Il Lumia 950 è realizzato intorno al display AMOLED da 5.2” Quad HD con risoluzione di 2.560x1.440 pixel, ha chassis in policarbonato spesso 8.25 mm e dal peso di 150 grammi e le prestazioni sono assicurate dal processore Qualcomm Snapdragon 808 esa-core a 64-bit. A spiccare in particolar modo è la fotocamera PureView posteriore da 20 MP con lente Zeiss, stabilizzatore ottico, triplo LED e registrazione 4K, alla quale si affianca il modulo anteriore da 5 MP con ottica grandangolare e funzione di scansione dell’iride per Windows Hello.

Microsoft Lumia 950 

Grande schermo e tanta potenza con Lumia 950 XL

Il fratello maggiore Lumia 950 XL si differenzia per lo schermo, da 5,7” sempre Quad HD con risoluzione di 2.560x1.440 pixel, il processore Qualcomm Snapdragon 810 octa-core a 64-bit, la batteria removibile da 3340 mAh, anche questa con tecnologia wireless e di ricarica ultraveloce tramite la porta USB Type-C e le dimensioni della scocca in policarbonato, spessa 8.1 mm e dal peso di 165 grammi. Oltre ai due Lumia 950 e 950 XL, Microsoft ha presentato anche il Lumia 550, telefono pensato per introdurre gli utenti al mondo di Windows 10 su piattaforma mobile tramite un prezzo molto vantaggioso e una dotazione hardware curata: display da 4,7” HD, processore Snapdragon 210 quad-core, connettività 4G-LTE, fotocamera posteriore da 5 MP con flash LED e anteriore da 2 MP. Lumia 950 e Lumia 950 XL saranno disponibili in Europa da novembre, Lumia 550 dal 7 dicembre.

La fotocamera dei nuovi Lumia

Windows 10, un sistema operativo multi-device

Al di là delle specifiche tecniche, i nuovi Lumia hanno il maggior tratto distintivo nel software, quel Windows 10 versione mobile a lungo atteso e ora in grado di dimostrare di cosa è capace grazie a funzioni come Continuum. Lo smartphone infatti si trasforma per offrire un’esperienza molto simile a quella di un PC vero e proprio una volta collegato alla piccola (sta nel palmo di una mano) MicrosoftDisplay Dock, un hub ricco di connessioni al quale collegare da un lato lo smartphone Windows 10 tramite USB Type-C e dall’altra periferiche come mouse, tastiera e un monitor. In questo modo è possibile utilizzare le app universali come Microsoft Office installate sullo smartphone, ovvero quelle app realizzate per funzionare indistintamente su smartphone, tablet e computer e in grado di adattarsi automaticamente allo schermo e alla modalità di utilizzo del device che si sta impugnando, come se ci si trovasse davanti a un computer. I due mondi, PC e smartphone, convergono come mai prima d’ora, a tutto vantaggio della produttività personale, dell’esperienza d’uso fluida e uniforme e della perfetta sincronizzazione di ogni tipo di file. La Microsoft Display Dock sarà compresa nel prezzo per tutti coloro che acquisteranno il Lumia 950 XL.

Microsoft Lumia 550 

VIDEO MICROSOFT SURFACE PRO 4



VIDEO MICROSOFT LUMIA 950 AND 950 XL