Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Telefonia e Smartwatch

MWC 2015: LG alla conquista del grande pubblico con gli smartphone Joy, Spirit, Leon e Magna
02.03.2015 - Guide e tutorial

MWC 2015: LG alla conquista del grande pubblico con gli smartphone Joy, Spirit, Leon e Magna

Smartphone per tutti, per tutte le tasche e tutte le necessità. È questo il motto di LG al Mobile World Congress 2015. In attesa che venga svelato più avanti nel corso dell'anno in nuovo top di gamma, l'azienda coreana punta sulla fascia media con un poker di terminali in grado di soddisfare le esigenze di una vastissima platea di utenti. Gli smartphone hanno nomi facili da ricordare quali Joy, Spirit, Leon e Magna e si differenziano sotto molteplici aspetti, così da non creare sovrapposizioni.

LG Magna e Leon hanno un profilo leggermente curvo

Partiamo da LG Joy, il modello entry-level, perfetto per gli utenti più causal che vogliono un terminale semplice da usare, dal design curato e dal prezzo interessante. Il display è da 4”, affiancato da un processore dual-core da 1,2 GHz, 512 MB di RAM, batteria da 1.900 mAh, 4 GB di spazio d’archiviazione interno espandibile tramite microSD e, infine, sistema operativo Android 5.0 Lollipop, presente anche su tutti i restanti modelli.

I quattro nuovi smartphone LG hanno tutti finiture accurate

Un po' più in alto nella gamma troviamo LG Leon, con display da 4,5”, processore quad-core da 1,3 GHz, 1 GB di RAM e 8 GB di storage espandibile tramite microSD, batteria da 1.900 mAh e reparto fotografico con modulo posteriore da 8 MP. Veniamo quindi a LG Spirit, nel quale lo schermo cresce a 4,7” e guadagna la risoluzione HD. Di buon livello la restante dotazione: processore quad-core da 1,3 GHz, 1 GB di RAM e 8 GB di spazio di memorizzazione espandibile, fotocamera posteriore da 8 MP e anteriore da 1 MP, batteria da 2.100 mAh e scocca sottile 9,9 mm.

Android 5.0 Lollipop è installato su tutti i nuovi smartphone LG

Chiude il quadro LG Magna, il terminale più evoluto del quartetto. Il display HD da 5” è corredato da un hardware in grado di gestire senza problemi contenuti multimediali, giochi e app anche di un certo peso: processore quad-core da 1,3 GHz, 1 GB di RAM e 8 GB di spazio di memorizzazione espandibile, fotocamera posteriore da 8 MP e anteriore da 5 MP ottimizzata per gli immancabili autoscatti e, come detto in apertura, Android 5.0 Lollipop a gestire il tutto. Da sottolineare come LG Spirit e LG Magna siano contraddistinti da un design leggermente ricurvo, che riprende le forme peculiari del G Flex 2, anche se in maniera molto meno marcata, e che tutti e quattro hanno i tasti fisici posti sul retro della scocca, come i top di gamma G2 e G3.


Scopri tutte le novità tecnologiche presentate al MWC 2015