Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Audio e Video

Cresce la gamma dei piccoli proiettori Philips Screeneo
16.01.2019 - Novità e anteprime

Cresce la gamma dei piccoli proiettori Philips Screeneo

Al CES di Las Vegas debuttano Screeneo S2, S4 e S6, i nuovi proiettori “senza lampada” di Philips basati su tecnologia DLP e luce LED.

Philips Screeneo

In occasione dell’ultimo salone dedicato all’elettronica di consumo, il CES di Las Vegas 2019, Philips ha presentato, tra i tanti prodotti che vedremo sugli scaffali nei prossimi mesi, tre nuovi modelli della gamma Screeneo. Si tratta dei videoproiettori domestici, adatti anche ai piccoli uffici, con ottica a tiro corto, caratterizzati da un design compatto e funzionale e da un cuore intelligente che si affida per la gestione delle funzionalità al sistema operativo Android, dando così accesso a un buon numero di applicazioni Google. Questi proiettori DLP a LED sono tutti dotati di connettività Bluetooth e Wi-Fi per proiettare con facilità filmati salvati su NAS, smartphone e tablet, e di un sistema audio-stereo integrato. Il modello più evoluto, Screeneo S6, offre risoluzione Ultra HD grazie al chip da 0,47” con 1920x1080 microspecchi: in pratica consente di visualizzare 4 pixel per ogni microspecchio. Nella tecnologia DLP, infatti, la proiezione delle immagini avviene grazie al principio della riflessione: è la luce che, attraverso un insieme di lenti, consente la proiezione dell’immagine sullo schermo. La novità degli Screeneo è anche quella, a differenza dei proiettori tradizionali, di sfruttare la luce LED al posto della classica lampada (a vapori di mercurio o a ad alogenuri metallici), elemento costoso che è sempre necessario sostituire più volte nel corso della vita utile del proiettore. S6 garantisce un buon livello di luminosità, 1.600 lumen, ed è compatibile con gli standard HDR, compresi i formati HDR10 e HLG. Screeneo S4 offre invece risoluzione Full HD, 1.400 lumen e supporto a HDR, mentre il modello di partenza Screeneo S2 mette sul piatto risoluzione HD e 600 lumen, permettendo di proiettare senza problemi, anche se preferibilmente in una stanza non molto illuminata, su uno schermo da 120" alla distanza di circa 2 metri dalla parete.

Philips Screeneo