Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Audio e Video

LG presenta in anteprima il primo TV OLED arrotolabile
10.01.2019 - Novità e anteprime

LG presenta in anteprima il primo TV OLED arrotolabile

AL CES di las Vegas LG stupisce con un TV completamente arrotolabile, con tutte le prestazioni che ci si aspetta da uno schermo OLED con in più la possibilità di essere completamente chiuso all’interno della propria base.

Il Consumer Electronic Show di Las Vegas è da sempre un ottimo palcoscenico non solo per i prodotti in arrivo immediato ma anche per le idee future, per le tecnologie che sono in arrivo, o si presume che potranno esserlo. In questa edizione 2019 LG ha presentato un TV arrotolabile.

Il futuro della tecnologia sarà pieghevole?

Non è la prima volta che si parla di tecnologia pieghevole o addirittura arrotolabile, dai pc agli smartphone… ma è probabilmente la prima volta che viene presentato un televisore dotato di questa caratteristica. LG SIGNATURE OLED TV 65R9 è un televisore  con design a forma variabile, possibile grazie alle caratteristiche della tecnologia OLED, che già permette di ottenere pannelli molto sottili. Il tutto, a detta di LG, senza rinunciare alle peculiarità dell’OLED, ovvero una qualità visiva al top.
La richiesta di schermi sempre più grandi, capaci di coinvolgere in maniera sempre maggiore i suoi utilizzatori, si scontra con la necessità di farli ben ambientare nel proprio salotto di casa, dove la presenza di questi TV a grande schermo diventa sempre più invasiva. Proprio per rispondere a questa esigenza, LG ha proposto un TV con il display che sembra apparire e scomparire all’interno della propria base, attraverso la sua capacità di srotolarsi e arrotolarsi al semplice tocco di un pulsante.

LG OLED arrotolabile

Massima flessibilità, in ogni senso

Un TV OLED arrotolabile è quindi in grado di liberare gli utenti dai limiti dei muri e permettere di arredare il proprio spazio – che non ha più bisogno di essere riservato a tempo pieno per il TV – in maniera ancora più personale. Il fatto che LG SIGNATURE OLED TV R possa trasformarsi per offrire tre diverse opzioni di visualizzazione - Full View, Line View e Zero View - consente ai clienti di utilizzare il TV in modi ancora più personalizzati. In Full View, il TV offre un’esperienza visiva su grande schermo con la piena estensione di contrasto, profondità e realismo tipica degli OLED e anche le altre caratteristiche sono al top, dall’audio ai comandi vocali fino al supporto per Apple AirPlay 2 e HomeKit.
La modalità Line View permette a LG SIGNATURE OLED TV R di essere parzialmente srotolato, consentendo la gestione di attività specifiche che non richiedono lo schermo TV completo. Con la funzione Line View, gli utenti possono scegliere tra funzioni come Clock, Frame, Mood, Music e Home Dashboard. In Zero View, invece, tutti i 65 pollici del LG SIGNATURE OLED TV R diventano nascosti, lasciando agli utenti la possibilità di godere della musica e dei contenuti audio attraverso il sistema Dolby Atmos a 4.2 canali e 100W. Le caratteristiche premium sono evidenti anche nel design, con l’alloggiamento in alluminio spazzolato e la copertura degli speaker realizzata in lana di alta qualità, disegnata dalla danese Kvadrat.
Non si sa ancora se e quando questo TV, o questa tecnologia, saranno in commercio.

LG OLED arrotolabile