Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Audio e Video

Upscaling 4K, doppio tuner e accesso a internet per i nuovi Blu-ray Recorder Panasonic
16.05.2014 - Novità e anteprime

Upscaling 4K, doppio tuner e accesso a internet per i nuovi Blu-ray Recorder Panasonic

Con il top di gamma BWT745 e l’entry level BWT640, Panasonic va a coprire gli estremi del suo catalogo di Blu-ray Recorder con due modelli che comunque condividono molte delle caratteristiche più interessanti, a partire dalla funzione di upscaling 4K con Chroma Processing per visualizzare su un TV Ultra HD le trasmissioni registrate o un film in Blu-Ray a una risoluzione quattro volte superiore al Full HD. Trattandosi di Blu-ray Recorder, Panasonic ha curato con molta attenzione la parte di registrazione, con svariate funzioni utili. Tramite il servizio di Registrazione a Distanza di Panasonic è possibile impostare una registrazione ovunque ci si trovi, basta avere a disposizione un qualsiasi apparecchio con accesso a internet e browser web per comunicare con il proprio apparecchio a casa, sempre che sia collegato a internet. Grazie al doppio Tuner HD, poi, è possibile registrare una trasmissione mentre se ne guarda un’altra e con il tasto Rewind Live TV il recorder entra in funzione in solo un secondo.




Entrambi i modelli sono dotati di disco fisso integrato: il BWT745 ha un’unità da 500 GB dove registrare fino a 341 ore di contenuti in modalità HM mentre il BWT640, dotato di disco da 250 GB, può registrare fino a 167 ore grazie all’uso dell’avanzato codec di compressione H.264 ad alta efficienza. Curata anche la sezione audio: la modalità Pure Sound limita le oscillazioni del disco durante la riproduzione così da rendere l’unità ottica particolarmente silenziosa. Le peculiarità del BWT745 risiedono invece nella funzione Multiroom TV Streaming grazie alla quale poter inviare in modalità wireless i contenuti presenti nel Blu-ray Recorder a uno smartphone/tablet dotato di app DIGA Player e nella tecnologia Miracast integrata, che facilità la trasmissione sul TV dei contenuti visualizzati sul proprio device portatile in modalità wireless punto-punto tramite Wi-Fi Direct, quindi senza bisogno della presenza di un punto di accesso a internet condiviso. Entrambi gli apparecchi saranno disponibili dal mese di maggio.