Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Audio e Video

Il 2014 di Samsung è all'insegna dei TV LCD Ultra HD, con e senza curve
07.01.2014 - Guide e tutorial

Il 2014 di Samsung è all'insegna dei TV LCD Ultra HD, con e senza curve

Dopo l'assaggio fornito agli appassionati di TV avvenuto l'anno scorso con i primi modelli di televisori LCD con risoluzione Ultra HD - 3.840x2.160 pixel - al CES 2014 Samsung ha indicato con chiarezza la strada che intende percorrere presentando un'ampia gamma di TV LCD UHD, in grado di coprire le più svariate diagonali e disponibili sia in versione curva che piatta. Tutto ciò senza dimenticare l'importanza delle funzioni Smart TV e l'adozione del concetto di Evolution Kit anche per gli apparecchi UHD. Oltre al mastodontico TV UHD da 110" che si pone al vertice della gamma di TV piatti, Samsung ha presentato anche sei diversi modelli curvi, dove spicca l'imponente esemplare da 105" dotato di risoluzione di 5.120x2.160 pixel e un rapporto di forma 21:9. I modelli curvi sono tutti caratterizzati da un nuovo design che ottimizza l'angolo di curvatura del display per offrire la migliore qualità di visione da una distanza ottimale di 3-4 metri, aiutato in questo dall'algoritmo proprietario Auto Depth Enhancer capace di aumentare la profondità dell'immagine a seconda del video riprodotto. La serie 9 curva dei TV UHD Samsung sfoggia poi la tecnologia PurColor, che mostra il film con le tonalità e i colori originali della sala cinematografica, mentre tutti i modelli sono dotati del processore UHD Upscaling, per portare in Ultra HD quei segnali che non lo sono in partenza, così da valorizzare al meglio il pannello anche con i classici Blu-ray.


Grande punto di forza dei TV UHD Samsung è rappresentato dall'Evolution Kit: poiché tutta l'elettronica e le connessioni di questi nuovi TV sono racchiusi in un modulo esterno chiamato One Connect Box, che si collega al TV usando un solo cavo multifunzione, è possibile in futuro cambiare solo quest'elemento per avere un televisore sempre aggiornato, con processori sempre più potenti, connessioni di ultima generazione e così via, senza dover però cambiare anche il pannello. I TV attuali sono comunque già completi di tutto punto per quanto riguarda le connessioni e la compatibilità con i migliori standard: HEVC, HDMI 2.0, MHL 3.0 e HDCP 2.2 sono tutti supportati. Per quanto riguarda la piattaforma Smart TV, da sempre fiore all'occhiello dei televisori Samsung, i prodotti del 2014 godono della funzione Multi-Link per un efficace multitasking tra le app e le funzioni del TV mediante la divisione in due parti dello schermo (in quattro per la serie U9000), così da poter popolare l'area destra del display con un video di YouTube, di ricerche Internet o la chat via Skype e lasciare a sinistra il video in esecuzione, che si tratti di un film su Blu-ray, il telegiornale o un videogame. Rinnovato anche il look del Samsung Hub, più intuitivo da navigare, ancora più personalizzabile e con nuove aree in evidenza, tra cui Games e Multimedia, con quest'ultima che adesso raggruppa foto, video, musica e l'area social in un unico ambiente più semplice da navigare. Il tutto è gestito senza incertezze dal nuovo processore quad core, che offre prestazioni due volte superiori rispetto al chip presente nei modelli dell'anno passato, a tutto vantaggio della reattività del televisore in ogni frangente.


Scendendo più nello specifico per quanto riguarda le varie serie di TV UHD disponibili, Samsung lancerà nel corso dell'anno la serie U9000 curva, la serie S9 e la serie U8550. La serie U9000 curva sarà disponibile nei tagli da 78", 65" e 55", con supporto VESA dedicato per il montaggio a parete e tutte le migliori tecnologie descritte sin qui. La serie S9, oltre a vantare il display UHD piatto più grande al mondo con i suoi 110", sarà disponibile con la sua esclusiva cornice anche in versione 85", mentre la serie U8550 sfoggia un profilo di soli 3 centimetri e una cornice di 7 mm in tutte e cinque le sue varianti disponibili, ovvero 50", 55", 60", 65" e 75". Allo stand Samsung non poteva poi mancare un tocco di fantascienza con il prototipo affascinante di "bendable TV", ovvero un TV che può cambiare conformazione premendo un semplice pulsante sul telecomando passando dalla classica forma piatta a quella curva.