Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Audio e Video

CES 2015: Da Panasonic TV e camcorder in formato 4K
07.01.2015 - Guide e tutorial

CES 2015: Da Panasonic TV e camcorder in formato 4K

I contenuti 4K da vedere e da realizzare in prima persona sono i due argomenti principali emersi dalla conferenza Panasonic al CES 2015 e che si riflettono anche girando per lo stand dell’azienda giapponese. In tutto sono ben nove i TV inediti presentati dall’azienda giapponese, divisi in quattro serie - CX850, CX800, CX650 e CX600 - e tutti dotati di pannelli 4K Ultra HD e con il sistema operativo Firefox OS a gestire l’interfaccia e la piattaforma Smart. Tra i pregi di questa soluzione abbiamo la piena compatibilità con gli standard web e le relative app, oltre alla grande personalizzazione offerta all’utente nella gestione dei contenuti preferiti.

Il TV Panasonic 65CX800

La serie top di gamma CX850 sarà disponibile con diagonali da 55 e 65 pollici e utilizza la tecnologia Studio Master Drive per la gestione della riproduzione dei neri del pannello e per la resa cromatica, che in questo caso sfrutta sei coordinate colore invece delle tre classiche. La retroilluminazione è invece di tipo Local Dimming Pro, affiancata dalla tecnologia Dynamic Range Remaster per meglio gestire le scene altamente luminose o con forti contrasti. I TV della serie CX850 supportano poi i codec HEVC e VP9 per lo streaming di contenuti 4K e sono dotati di Voice Assistant Pro, un sistema di riconoscimento vocale mediante il quale navigare tra i menu ed effettuare ricerche usando semplici e naturali comandi vocali. A gestire il tutto un potente processore quad-core. La serie CX800 condivide buon parte delle caratteristiche della serie top di gamma, anche se il controllo vocale si attiva tramite il telecomando in dotazione e non parlando direttamente al TV e la retroilluminazione è di tipo Local Dimming (senza il Pro). Tre le diagonali disponibili: 55, 60 e 65 pollici. Chiudono il quadro le due serie CX650 e CX600. La prima utilizza Firefox OS con il processore quad-core ma non dispone delle più evolute tecnologie di elaborazione dell’immagine delle due serie superiori. Sarà disponibile in tagli da 55, 60 e 65 pollici con tecnologia Image Motion a 240 Hz. La serie CX600 da 50” ha un refresh rate di 120 Hz e perde Firefox OS, pur offrendo sempre la piattaforma Smart my Home Screen 2.0.

Il TV Panasonic 50CX600

Come detto all’inizio, Panasonic punta molto anche sugli apparecchi che consentono agli appassionati di realizzare in prima persona contenuti 4K. Largo quindi a due nuove videocamere UHD, la HC-WX970 e la HC-VX870, entrambe in grado di registrare video 4K HDR, ovvero con gamma dinamica estesa. Entrambi i modelli sfoggiano lenti Leica Dicomar, sensore retroilluminato da 8,29 MP, processore Crystal Engine 4K, stabilizzazione ottica, zoom 20x, NFC, Wi-Fi e modalità HDR Movie. A tutto ciò, il modello WX970 aggiunge la Twin Camera, cioè una seconda camera posta sul retro del visore con la quale riprendere in contemporanea alla principale per realizzare intriganti effetti di picture-in-picture oppure riprendere la scena da due angolazioni diverse.

La videocamera 4K hc-wx970

 Scopri tutte le novità tecnologiche presentate al CES 2015