Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Audio e Video

CES 2015: Sharp a Las Vegas va oltre i TV 4K
07.01.2015 - Guide e tutorial

CES 2015: Sharp a Las Vegas va oltre i TV 4K

Tre nuove serie di TV 4K Ultra HD, un televisore con un inedito pannello “Beyond 4K” e un’interessante tecnologia per realizzare display di qualsiasi forma: questo in sintesi il CES 2015 di Sharp. Partiamo dai nuovi TV Aquos 4K, che si dividono nelle gamme UB30, UE30 e UH30, in un crescendo di soluzioni tecniche sempre più evolute e raffinate. La top di gamma è la serie UH30, disponibile con display da 70 e 80 pollici, Android TV come sistema operativo per la piattaforma Smart e interfaccia personalizzata da Sharp chiamata SmartCentral 4.0 per la gestione dei contenuti. La retroilluminazione è affidata alla tecnologia Local Dimming, la gestione del segnale video ad AquoMotion 960 e quella del colore a Spectros. Simile come specifiche, se si esclude la tecnologia di scansione dell’immagine AquoMotion 480 al posto della 960, la serie intermedia UE30, con diagonali di 60, 70 e 80 pollici. Ancora più versatile infine la serie entry level UB30, con diagonali da 43, 50, 55 e 65 pollici, piattaforma SmartCentral 3.0, circuito di upscaling Revelation e Wi-Fi integrato.

La presentazione dei tv sharp beyond 4k

Le due chicche della presentazione Sharp sono però probabilmente il televisore chiamato Beyond 4K Ultra HD TV, dotato di un pannello 4K da 80 pollici al quale è stata applicata la tecnologia Quattron di Sharp, ottenendo così il Quattron Pixel Splitting. In sostanza alla terzina di pixel classici rosso, verde e blu, Sharp aggiunge un quarto subpixel giallo, grazie al quale non solo ottenere colori più vividi e naturali ma anche alzare il computo di subpixel del pannello a 66 milioni, 42 in più dei 4K tradizionali.

Il tv da 80

Menzione finale per la tecnologia FFD – Free Form Display, grazie alla quale Sharp è in grado di realizzare pannelli svincolati dalle classiche forme squadrate cui siamo abituati per dare vita a display tondi o con altro design da applicare nei più svariati ambiti tecnologici e non solo. Ne è un esempio il cruscotto per automobili composto da tre display rotondi realizzati con tecnologia FFD mostrato da Sharp nel corso della conferenza, senza dimenticare le possibili applicazioni nel sempre più importante settore dei dispositivi indossabili.

L'originale tecnologia FFD ¿ Free Form Display


 Scopri tutte le novità tecnologiche presentate al CES 2015