Tecnologia Facile
#tecnologiafacile

Audio e Video

I modelli più recenti di tv possono videoregistrare i programmi televisivi
29.07.2010 - Guide e tutorial

I modelli più recenti di tv possono videoregistrare i programmi televisivi

Recorder TV

Una delle novità più interessanti proposta dai recenti modelli di televisori è la modalità Recorder tv. I videoregistratori a cassetta sono ormai finiti nel dimenticatoio e, per registrare i programmi televisivi preferiti, si usano registratori con hard disk o videoregistratori DVD.
I Recorder tv rendono tutto più facile e non è più necessario acquistare una specifica periferica per realizzare delle registrazioni video. Approfondiamo l’argomento e cerchiamo di capire cosa sia esattamente un Recorder tv.

Comodo e veloce
I Recorder tv permettono di registrare trasmissioni video su periferiche esterne, come pen drive o hard disk, connesse a una delle porte USB del televisore. La registrazione è realizzata nel formato originale della trasmissione, quindi a definizione standard o ad alta definizione secondo le sue specifiche.
Le modalità di registrazione sono semplicissime e basta spingere un solo pulsante per avviarla. Stessa cosa per rivedere i programmi, una volta inserita la periferica nella presa USB, sullo schermo  è possibile avere l’elenco di tutte le registrazioni in essa presenti. Con i cursori del telecomando, ci si sposta sulla registrazione che si desidera vedere e si avvia spingendo un solo tasto.
Ovviamente, la registrazione può essere gestita mettendola in pausa, tornando indietro o velocizzando la sua riproduzione.Come si vede il sistema è comodissimo e, ormai, è molto facile avere in casa un pen drive da usare a questo scopo, anche saltuariamente.
Comunque, un Recorder tv ha qualche limite ed è bene conoscerlo. Per prima cosa la registrazione è eseguita in un formato proprietario e il video può essere visto solo sullo stesso televisore. Ciò per motivi di copyright, in tal modo non è possibile trasferire la trasmissione su altri supporti e commettere, così, un’azione illegale. Inoltre, i filmati occupano un certo spazio e bisogna assicurarsi che la periferica utilizzata per registrare sia in grado di contenere l’intero filmato che si sta memorizzando.
Infine, di solito i televisori sono dotati di un solo sintonizzatore. Questo vuol dire che si può registrare solo la trasmissione che si sta visualizzando in quel momento. Non si può, quindi, guardare un programma sul televisore e registrarne contemporaneamente un altro.
Malgrado ciò, la funzione Recorder tv rimane utilissima ed è una valida ruota di scorta per chi voglia registrare un programma quando non abbia la possibilità di seguirlo.